Invio Comunicati Stampa Gratis - WEBcomunicazioni

self-publishing

Nataša Ursic presenta il romanzo “Non scegliermi. Nulla è come sembra”

Il Taccuino Ufficio Stampa

Presenta

 

Non scegliermi – nulla è come sembra di Nataša Ursic

La scrittrice goriziana Nataša Ursic presenta “Non scegliermi – nulla è come sembra”, il primo capitolo della serie “The unloved”, un appassionante romance new adult ma anche un avvincente noir. Danielle, la protagonista di questa complicata vicenda, dovrà fare ricorso a tutte le sue forze per venire a capo di un mistero che riguarda la sua vita e soprattutto i suoi ricordi. Una storia ricca di tensione e di segreti inconfessabili, un intrigante viaggio alla ricerca della verità e del vero amore.

Titolo: Non scegliermi – nulla è come sembra

Autore: Nataša Ursic

Genere: Romance

Casa Editrice: Self-publishing

Pagine: 513

Prezzo: 14,00 €

Codice ISBN: 978-10-909-38-589

 

«Non riesco a reagire visto che il mio cervello mi dice di correre da lei, il mio cuore mi consiglia di scappare via e il mio corpo, come sempre, non sa a chi dare retta. Il mio respiro accelera ma cerco di non farlo vedere […]».

 

Non scegliermi – nulla è come sembra di Nataša Ursic è il volume d’esordio di una serie che appare sin dalle prime pagine estremamente interessante. Pagine che disorientano, perché l’autrice decide di ammantare la storia di un fitto alone di mistero. In questo primo capitolo si cerca come in un puzzle di rimettere insieme i pezzi del presente e soprattutto del passato della protagonista femminile, Danielle Dream Brown, di cui si scopre la storia poco alla volta, lasciando buchi nella mente del lettore perché è lo stesso personaggio ad aver perso la memoria. Danielle è una figura sfuggente per la quale non è semplice provare empatia, ma d’altro canto è un personaggio che stuzzica l’interesse, che si vuole seguire nella vicenda per poter comprendere più a fondo la sua storia travagliata, i suoi ricordi frammentati e i suoi comportamenti spesso ambigui. All’inizio si viene a conoscenza del fatto che è stata vittima di violenza, ma che ha anche tentato il suicidio; tutto è annebbiato, confuso, e sembra che anche il protagonista maschile della storia, Richard, soffra dello stesso disturbo della memoria. A intricare la trama vi è la presenza di un Clan mafioso, capeggiato dal padre di Danielle, che ha tentacoli che arrivano fino all’ambiente teoricamente sicuro della scuola della ragazza. Diversi personaggi si avvicendano nella narrazione con i loro punti di vista complicando una storia/rebus che presenta al suo interno anche diversi flashback che suggeriscono risposte – poche – alle troppe domande rimaste in sospeso. Nell’alternarsi dei punti di vista l’autrice costruisce pezzo per pezzo una storia che avrà sicuramente modo di sorprendere nei successivi volumi; una vicenda che tiene incollati alle pagine, e che permette al lettore di riflettere e ipotizzare senza farlo mai annoiare. Un libro che trasmette un sottile senso di inquietudine, scritto con uno stile scorrevole e abitato da personaggi che, come dal titolo del romanzo, non sono quello che sembrano.

 

TRAMA. A causa di un forte trauma la protagonista Danielle perde la memoria. Grazie ad alcuni ricordi che le tornano in mente all'improvviso e nelle situazioni più disparate, inizia a capire chi è e ciò che le è successo, scoprendo che non è andata come le hanno fatto credere. Nel suo percorso incontrerà Richard, con cui avrà un rapporto complesso di amore e odio, di amicizia e antipatia, di attrazione e disgusto, e che inconsapevolmente l’aiuterà a scoprire la verità sul suo passato. Trasferitasi a Orlando per seguire il fratello Danielle conoscerà Nick, che rappresenterà per lei un'occasione di rinascita totale. Almeno fino a che Richard non andrà a farle visita. Chi sceglierà Danielle? Il Clan c'entra qualcosa in tutto questo? Ma, soprattutto, le permetterà di scegliere?

 

 

L’AUTRICE È DISPONIBILE A RILASCIARE INTERVISTE

Per richiedere e/o prenotare intervista

iltaccuinoufficiostampa@gmail.com

 

 

BIOGRAFIA. Nataša Ursic (Gorizia, 1986) pubblica nel 2015 il primo volume della trilogia rosa/noir “Non Scegliermi” sulla piattaforma Wattpad. Nel 2017 prende la decisione di approdare su Amazon dove è presente la trilogia completa. Nel 2019 ha fatto tradurre il primo volume in lingua inglese. Ha preso parte al primo Festival del Romance Italiano a Milano.

 

 

Contatti

https://www.facebook.com/pg/NatasaUrsicAutrice/

 

Link di vendita

https://www.amazon.it/Non-scegliermi-Nulla-sembra-Unloved-ebook/dp/B06WLM1HQC/ref=la_B01M9IYZB1_1_3?s=books&ie=UTF8&qid=1574178918&sr=1-3

 

 

 

 

IL TACCUINO UFFICIO STAMPA

Via Silvagni 29 - 401387 Bologna - Phone: +393396038451

Sito: iltaccuinoufficiostampablog.wordpress.com

Facebook: www.facebook.com/iltaccuino.ufficiostampa/

Mail: iltaccuinoufficiostampa@gmail.com

 

 

 

 

 

Data di Pubblicazione: 16 dicembre 2019
Categoria: Libri & Editoria
Argomenti: Non scegliermi. Nulla è come sembra, Nataša Ursic, romanzo, Self-publishing, scrittore, libri, mafia, amore, memoria, The Unloved Serie, segreti, Il Taccuino ufficio stampa, ufficio stampa

Maurizio Agostini presenta il thriller storico-scientifico “La Terra canta in Do. L’arma segreta di Guglielmo Marconi”

Il Taccuino Ufficio Stampa

Presenta

 

La Terra canta in Do.

L’arma segreta di Guglielmo Marconi

 di Maurizio Agostini

 

Lo scrittore bolognese Maurizio Agostini, già autore dell’intrigante romanzo “Aelia Laelia Crispis. L’enigma della Pietra” presenta “La Terra canta in Do. L’arma segreta di Guglielmo Marconi”, un thriller storico scientifico ma anche un approfondito omaggio alla vita e alle opere dell’inventore che ha donato all’essere umano la straordinaria possibilità di comunicare a distanza. Un romanzo avvincente, che si spinge oltre il puro intento narrativo per esporre tesi interessanti sui misteri che ancora oggi avvolgono la figura di Guglielmo Marconi.

Titolo: La Terra canta in Do. L’arma segreta di Guglielmo Marconi

Autore: Maurizio Agostini

Genere: Thriller storico-scientifico

Casa Editrice: Self-publishing

Pagine: 428

Prezzo: 15,00 €

Codice ISBN: 978-10-989-99-094

 

«In quella notte del 1894, in una sobria villa di campagna nella prima collina bolognese, in una stanza in cui, fino a poco tempo prima, si allevavano bachi da seta, ebbe luogo la prima comunicazione elettrica senza fili della storia. Il trillo di quel campanello segnò la data di nascita del wireless e dei telefonini che abbiamo in tasca. Annie Jameson fu la prima a saperlo e suo figlio Guglielmo aveva solo vent’anni […]».

 

La Terra canta in Do. L’arma segreta di Guglielmo Marconi di Maurizio Agostini è un’opera di fiction ma è anche una biografia; un romanzo che è a tratti un saggio, perché basato su fonti documentarie accertate, e che, dalle parole dell’autore, è forse anche una profezia. Il libro si apre raccontando di Annie Jameson, madre di Guglielmo Marconi: è il 1859, siamo a Londra a Covent Garden; due ragazze parlano del proprio futuro, non sapendo che solo quindici anni dopo una di loro darà alla luce un bambino che cambierà il mondo. Un bambino dalle grandi orecchie, “così riuscirà a udire la lieve e tremula voce dell’aria”, che comprende molto presto che la fisica e la musica sono la stessa cosa, che entrambe si basano sul fenomeno della risonanza. L’autore racconta passo dopo passo la vita di Marconi, dalla sua infanzia già segnata da esperimenti e ambizioni alla sua consacrazione a genio e profeta, fino agli anni del suo decadimento fisico e dei tormentati dubbi sulla bontà delle sue invenzioni. È infatti su una controversa invenzione di Marconi in particolare che si basa la trama del romanzo, quel Raggio della Morte tanto apprezzato da Mussolini che avrebbe dovuto rendere l’Italia invincibile in caso di guerra. Un’arma potente e letale che riunisce sotto lo stesso tetto tre personaggi, gli “investigatori per caso” Marcello e Francesca e la fidanzata di quest’ultima, Eleonora, e che li spinge a indagare sull’ultimo mistero di Marconi che sembra coinvolgere i servizi segreti, una società occulta e le alte sfere del potere politico. La storia dei tre giovani viene raccontata di pari passo con quella di Marconi, creando piste e generando riflessioni che appassionano e intrigano il lettore, e che spingono ad approfondire le tesi esposte anche grazie alla ricca appendice bibliografica che l’autore mette a disposizione alla fine del libro. Tra richiami ai templari, alla massoneria e a teorie cospiratorie degne della migliore spy story, Agostini costruisce con abilità una storia ricca di mistero che ci fa rendere conto di quanto è stato taciuto ma non dimenticato, e di come ci siano eventi e possibilità molto più grandi di noi che però meritano un tentativo di comprensione. I tre giovani cercheranno di penetrare la spessa cortina di fumo che avvolge l’indecifrabile invenzione di Marconi, venendo a conoscenza di verità sconvolgenti ma purtroppo realistiche. E in un sogno rivelatore (che sembra però così concreto) Marcello incontrerà il grande inventore, e conoscerà grazie a lui la vibrazione fondamentale del nostro pianeta, la nota attraverso cui la Terra canta, il Do.

 

 

TRAMA. Guglielmo Marconi, l’inventore che più di tutti ha forgiato il mondo in cui viviamo, creò in vecchiaia un’arma elettromagnetica potentissima: il Raggio della Morte. Quasi nulla è trapelato di tale invenzione ma è noto che Mussolini rimase convinto fino alla fine che, se Marconi non fosse morto all’improvviso prima di rivelargliene il segreto, le sorti della guerra mondiale sarebbero cambiate. Marcello e Francesca, gli ‘investigatori per caso’ protagonisti dei romanzi di Maurizio Agostini, incontrano Eleonora, una lontana discendente del grande inventore, determinata a svelarne il mistero. In un rudere sulla costa ligure la ragazza ritrova dei documenti inquietanti che rivelano particolari inediti sia dell’attività scientifica che della vita privata di Marconi. Ne nasce una spy story che coinvolge governi, politici, scienziati e agenti segreti che continua fino ai nostri giorni.

 

L’AUTORE È DISPONIBILE A RILASCIARE INTERVISTE

Per richiedere e/o prenotare intervista

iltaccuinoufficiostampa@gmail.com

 BIOGRAFIA. Maurizio Agostini è nato a Bologna il 2 aprile 1955, dove vive. Attualmente si dedica alla scrittura e alla diffusione di verità scomode dimenticate dai più, sia attraverso il blog personale che gestisce “StoriaSegreta.com” che attraverso i suoi romanzi. Scrive libri che aggiungono alla pura fiction approfondimenti storici e scientifici accuratamente taciuti dalle narrazioni ufficiali. Nei suoi due romanzi “Aelia Laelia Crispis – L’enigma della Pietra” (Edizioni Pendragon, 2011) e “La Terra canta in Do – L’arma segreta di Guglielmo Marconi” (Self-publishing, 2019) gli investigatori per caso Marcello e Francesca si ritrovano coinvolti in misteri più grandi di loro che, alla fine, riescono in qualche modo a districare.

 

Contatti

https://storiasegreta.com/

 

Link di vendita

https://www.amazon.it/Terra-canta-Do-segreta-Guglielmo/

 

 

IL TACCUINO UFFICIO STAMPA

Via Silvagni 29 - 401387 Bologna - Phone: +393396038451

Sito: iltaccuinoufficiostampablog.wordpress.com

Facebook: www.facebook.com/iltaccuino.ufficiostampa/

 

Data di Pubblicazione: 9 dicembre 2019
Categoria: Libri & Editoria
Argomenti: La Terra canta in Do - L’arma segreta di Guglielmo Marconi, Maurizio Agostini, thriller storico-scientifico, self-publishing, scrittore, libri, Guglielmo Marconi, raggio della morte, spionaggio, Bologna, inventore, Il Taccuino ufficio stampa, ufficio stam

Claudio Maria Cherubini presenta il saggio “Tutto ciò di cui ho bisogno è già dentro di me”

Il Taccuino Ufficio Stampa

Presenta

 

Tutto ciò di cui ho bisogno è già dentro di me

di Claudio Maria Cherubini

 

Claudio Maria Cherubini presenta “Tutto ciò di cui ho bisogno è già dentro di me – percorso attraverso le opere di vari autori”, un saggio per conoscere se stessi e individuare come migliorarsi combinando introspezione e sapere enciclopedico.

Titolo: Tutto ciò di cui ho bisogno è già dentro di me

Autore: Claudio Maria Cherubini

Genere: Auto-aiuto, crescita personale e spirituale

Casa Editrice: Youcanprint

Pagine: 178

Prezzo: 16,00 €

Ebook – Mobi: € 4,99

Audiolibro: € 9,99

Codice ISBN: 978-8892694217

 

«In questi anni mi sono reso conto che un numero sempre crescente di persone è alla ricerca del “vero senso della vita, dello scopo supremo, della Felicità ...”. Lo scopo di questo libro è appunto quello di aiutare tutti, compreso me stesso, a crescere, a eliminare la sofferenza dalle vite di ognuno di noi e a trovare il naturale stato di benessere che è per tutti un diritto di nascita».

 

Smarrirsi e poi ritrovarsi. È quello che è accaduto a Claudio Maria Cherubini che, nel saggio motivazionale “Tutto ciò di cui ho bisogno è già dentro di me”, descrive la fase di recupero avviata all’età di 40 anni. È una raccolta di esperienze personali e cultura quella che riunisce le pagine che caratterizzano un libro autentico e vivo di testimonianza diretta. Obiettivo principale, tra la ricerca della famigerata “felicità”, è la crescita personale e interiore che deve avvenire attraverso un passo provocatorio: uscire dalla comfort zone. Se per l’autore è dal disagio che inizia il recupero di se stessi, il sapere enciclopedico riveste il carattere fondamentale di strumento per riunificare, analizzare e interpretare gli eventi più importanti della nostra vita. Citazioni, aforismi, monologhi estratti da cult movie diventano la base teorica di tale percorso di crescita, quella cultura che deve essere messa in pratica. Attraverso uno stile limpido e scorrevole il saggio di Cherubini si può definire una meta-analisi, ovvero la combinazione di un resoconto dell’esperienza personale insieme a studi condotti da altri. Aiutare a conoscere se stessi e abbandonare i condizionamenti insensati e i valori inconsistenti è la chiave.

 

TRAMA. In un mondo che cambia vorticosamente, spesso siamo noi a rendere le cose ancora più difficili complicandole con la nostra negatività, con scuse e falsi problemi, rinunciando a cambiare i nostri pensieri, le nostre abitudini limitanti e malsane che, se da un lato ci danno sicurezza, dall’altro sono fonte di frustrazione, tristezza e insoddisfazione. L’autore, che attraverso la lettura di molti libri è riuscito a migliorare la propria vita, ha deciso di scrivere questo manuale di crescita personale e spirituale passando attraverso le opere di vari autori con lo scopo di aiutare tutti, compreso se stesso, a crescere e a trovare il naturale stato di benessere che è per tutti un diritto di nascita. La vera felicità può essere raggiunta quando smettiamo di lamentarci e di giudicare. Quando impariamo a perdonare e ad apprezzare quanto c’è di positivo dentro e fuori di noi, quando facciamo posto alla presenza di Dio nella nostra vita e ascoltiamo la guida spirituale che è in noi, pronta a trasformare la nostra esistenza in una esperienza straordinaria. Una vasta bibliografia e molte note incoraggiano il lettore a fare le proprie ricerche e i propri approfondimenti.

 

 

 

L’AUTORE E’ DISPONIBILE A RILASCIARE INTERVISTE

Per richiedere e/o prenotare intervista

iltaccuinoufficiostampa@gmail.com

 

BIOGRAFIA. Dopo aver maturato una consolidata esperienza nel mondo bancario, dal 1986 diventa promotore  finanziario. Grande amante di ogni tipo di lettura.

 

CASA EDITRICE. Fondata il 26 Settembre 2008, Youcanprint.it è una delle prime piattaforme di Self Publishing italiane. Con 15 mila autori e quasi 30 mila pubblicazioni (e-Book e Cartacee) è fra le piattaforme ad oggi più usate. Ha come obiettivo lo stimolo del bisogno umano dei libri, prerogativa dell’ingegno umano, per migliorarsi, crescere ed essere felice. Youcanprint.it è proprietà del gruppo editoriale Borè srl. Con Youcanprint è possibile pubblicare e distribuire i propri testi in tutti gli store online (Ibs.it, Amazon, Feltrinelli, Mondadori, Macrolibrarsi ecc...) e renderli ordinabili  in tutte le librerie italiane.

Contatti

Instagram:  https://www.instagram.com/claudiomariocherubini/?hl=it

Youcanprint: https://www.youcanprint.it/auto-aiuto-generale/

Twitter: https://twitter.com/Cherubao 

Facebook: https://www.facebook.com/Cherubao

Booktrailer: https://www.youtube.com/watch?v=YmlDklYwnKw&feature=youtu.be

 

 

 

IL TACCUINO UFFICIO STAMPA

Via Silvagni 29 - 401387 Bologna - Phone:+393396038451

Sito: iltaccuinoufficiostampablog.wordpress.com

Facebook: www.facebook.com/iltaccuino.ufficiostampa/

Mail: iltaccuinoufficiostampa@gmail.com

Data di Pubblicazione: 14 novembre 2019
Categoria: Libri & Editoria, Natura & Alimentazione
Argomenti: Tutto ciò di cui ho bisogno è già dentro di me, Claudio Maria Cherubini, self-publishing, scrittore, libri, auto aiuto, spiritualità, crescita personale, introspezione, felicità, Il Taccuino ufficio stampa, ufficio stampa

F. Vanessa Arcadipane presenta la saga dark fantasy “Inferorum Gemmae”

Il Taccuino Ufficio Stampa

Presenta

 

Inferorum Gemmae Saga di F. Vanessa Arcadipane

La scrittrice siciliana F. Vanessa Arcadipane presenta l’opera in tre volumi “Inferorum Gemmae Saga”, un fantasy dalle tinte dark in cui si ripropongono figure e simboli derivanti dai racconti biblici e rielaborati dalla fervida fantasia dell’autrice. Una saga appassionante che fa riferimento al folklore giapponese, e in cui si ritrovano echi danteschi e miltoniani per raccontare di creature demoniache e angeliche in perenne lotta tra loro per l’anima dell’essere umano. La protagonista di questa storia, Lilith, diventerà il precario punto di equilibrio che permetterà alle due fazioni di convivere, e di non distruggersi.

 

Titolo: Inferorum Gemmae Saga

Autore: F. Vanessa Arcadipane

Genere: Dark Fantasy/Young Adult

Casa Editrice: Self-publishing

Pagine: Vol I 544; Vol II 560; Vol III 544

Prezzo: Vol I 16,90€; Vol II 17,50€; Vol III 16,90€

 

 

«La realtà è che non amiamo né il Bene, né il Male, amiamo quel continuo gioco di luci e ombre, quelle mescolanze chiaroscurali che ci circondano. I libri vengono scritti con inchiostro nero su carta bianca; il momento più bello della giornata è il tramonto, quando già la luna è alta nel cielo ma il sole rimane lì ad osservarla quasi come se le stesse dando un ultimo addio... e così tante altre cose. Cos'è il Male senza Bene e cos'è il Bene senza Male? Cos'è l'odio senza amore e cos'è l'amore senza odio? Sarebbe solo una vita fredda, immobile e monotona che non avrebbe neanche senso vivere […]».

Inferorum Gemmae Saga di F. Vanessa Arcadipane racconta la storia di Lilith, una giovane ragazza dal nome importante e significativo: nella mitologia ebraica ella fu la prima donna creata per essere moglie di Adamo, poi ripudiata per la più mite Eva e cacciata dal Paradiso per essersi rifiutata di obbedire al consorte. Un simbolo forte di resistenza femminile, che nell’opera viene ricordato in più di un personaggio: Lilith è infatti il nome della protagonista ma anche di una donna fondamentale per la sua storia. La giovane Lilith o come verrà poi chiamata “Diamante Nero” o “Regina degli Inferi” o ancora “Guardiana dell’Equilibrio” è una ragazza come tante, prima di vedere completamente stravolto il proprio destino. Lilith la Rossa è invece proprio la trasfigurazione della prima donna biblica, cacciata dal Paradiso e attratta dalle seduzioni dell’Inferno, innamorata perdutamente dell’angelo caduto Lucifero e costretta a vagare nei regni senza la possibilità di stare con il suo amato, con la scomoda immortalità a ricordarle la sua solitudine. Questa è una storia di donne resilienti, di amori passionali, di colpe ataviche e di inesauribile desiderio di sangue; una storia di angeli e demoni, portatori di visioni antitetiche che hanno bisogno di un equilibrio per continuare a convivere. Perché il bene e il male sono solo lati della stessa medaglia, sono entrambi necessari affinché l’uno possa vivere in ragione dell’esistenza dell’altro, affinché l’essere umano possa avere sempre facoltà di scegliere il proprio cammino nella luce o nelle tenebre. La giovane Lilith scopre di appartenere alla stirpe nobile degli angeli, ma nel primo volume sceglie la difficile quanto seducente via della dannazione, che per lei coincide con quella dell’amore: “voglio il suo odore, voglio inebriarmi, voglio il fuoco nei miei polmoni, voglio bruciarmi, voglio farmi male”, afferma nell’opera, riferita al giovane figlio di Lucifero e Principe delle Tenebre, Lucio. Un amore contrastato e proibito, quello di Lilith e Lucio, che ripercorre le tappe di quello vissuto da Lilith la Rossa e Lucifero, anime complementari che sono l’una veleno e antidoto dell’altro. Due storie d’amore impossibili che il lettore vive nel secondo volume della saga attraverso l’alternanza di passato e presente; due vicende segnate da profezie infauste e da un oscuro potere che controlla le vite di tutti. Tanti segreti verranno svelati, tanto sangue verrà versato e altrettanto verrà risparmiato in nome della forza più potente che esiste: l’amore. Una forza che, accettata o rifiutata, spinge nel terzo volume i protagonisti e gli antagonisti a combattersi fino all’ultimo respiro, e che guida entrambe le Lilith verso un punto di non ritorno. “Mai innamorarsi di un Re delle Tenebre, se non si vuole annegare in esse”: è una frase ricorrente nel corso dell’opera che racchiude l’essenza delle storie delle due donne, che avranno il coraggio di nuotare nell’oscurità, e di rimanere eroicamente a galla.

 

 

TRAMA.

Diamante nero. Lilith è una diciassettenne che studia e vive in un illustre collegio, Rovoscuro, protetta dal direttore nonché padre adottivo. La sua vita rispecchia in pieno quella di qualsiasi altra ragazza della sua età fino all'arrivo di Lucio, un nuovo compagno di classe, che cattura immediatamente la sua attenzione non solo per l'aspetto fuori dal comune ma soprattutto per la strana sensazione di angoscia che le provoca fin da subito. La notte del suo diciottesimo compleanno Lilith scopre una terribile verità legata alle sue origini: ella infatti è il “Diamante nero”, un angelo offerto in sacrificio ogni cento anni al popolo dei demoni, a cui proprio Lucio appartiene. Rapita da quest'ultimo e portata negli Inferi, la ragazza fa la conoscenza del perfido e meschino re Lucifero, padre di Lucio, che con un antico rituale scopre le angeliche origini nobili di Lilith. La guerra è però alle porte e anche gli angeli dichiarano il loro diritto sulla ragazza, rapendola a loro volta per portarla in Paradiso. Qui Lilith incontra Michele, re degli angeli, e il giovane figlio Mihael, rivale fin dalla nascita di Lucio e con il quale la giovane instaura un ottimo rapporto. Durante lo scontro tra le due fazioni Lilith si trova costretta a scegliere di schierarsi con uno dei due giovani, destinati inevitabilmente a un combattimento mortale. Lilith dovrà quindi decidere una volta per tutte il proprio destino.

 

Rubino rosso. La fuggiasca e il ribelle. Lilith La Mora, Diamante nero e seconda regina degli Inferi, si trova ad affrontare la nuova difficoltosa vita da regnante tra i continui sbalzi di umore di Lucio, dovuti alla difficoltà nel gestire il Bastone della Conoscenza del padre. Durante una delle cerimonie formali che obbligano angeli e demoni a ritrovarsi in un luogo neutrale senza armi, Lilith La Rossa, prima regina degli Inferi e madre di Lucio, viene colpita quasi mortalmente da qualcuno; nonostante le continue domande di Lucifero la donna non rivela il nome dell'assalitore ma comincia a vagare per gli Inferi in cerca di alcune misteriose mappe con l'aiuto del Diamante nero. Il rapporto tra le due si consolida sempre più, tanto da spingere la più giovane a fare domande sul misterioso passato dell'altra e sul suo rapporto con Lucifero, adesso gelido e quasi inesistente. La Rossa le svela che è una Viandante del Tempo e che può mostrarle il suo passato così da poter insegnare questa tecnica anche a lei. La trama si alterna tra passato e presente svelando le similitudini tra le storie delle due Lilith, e raccontando il viaggio che intraprendono insieme al demone Fiammetta per indagare sull’identità dell’assalitore di Lilith la Rossa.

 

Rubino rosso. La condanna del caduto. Dopo un lungo viaggio, Fiammetta, Lilith La Rossa e il Diamante nero si ritrovano in un villaggio abitato sia da angeli che da demoni; esso fu creato tempo prima proprio dalla Rossa per permettere a gente come lei, esiliati, fuggiaschi o chiunque avesse bisogno di un riparo lontano sia dagli Inferi che dal Paradiso, di vivere in pace in un luogo che potesse accoglierli. Il Diamante nero apprende tramite uno dei suoi viaggi nel passato il motivo per cui Lucifero continua a mantenere le distanze dalla Rossa. Ritornati negli Inferi, Lilith La Mora cerca di convincere Lucifero a riavvicinarsi alla Rossa e a non bandirla dal regno ancora una volta, ma viene a sapere dal demone stesso di un antico e distruttivo patto che glielo impedisce. Riusciranno gli sfortunati amanti a stare finalmente insieme e a dare speranza anche a Lilith la Mora e Lucio?

 

 

L’AUTORE È DISPONIBILE A RILASCIARE INTERVISTE

Per richiedere e/o prenotare intervista

iltaccuinoufficiostampa@gmail.com

BIOGRAFIA. F. Vanessa Arcadipane è un'autrice di Palma di Montechiaro, città del Gattopardo, nel sud della Sicilia. Amante del fantasy, della mitologia, dell'occulto e di anime giapponesi, scrive il suo primo romanzo su Wattpad, una piattaforma online di scrittura grazie alla quale conquisterà numerosi giovani lettori in tutta Italia. Lavorerà un anno dopo all'autopubblicazione cartacea del romanzo, diventato il primo della saga “Inferorum Gemmae”, divisa in: “Diamante nero” (2016), “Rubino rosso – La fuggiasca e il ribelle” (2018), “Rubino rosso II – La condanna del caduto” (2019) e “Zaffiro Blu” (prossimo alla pubblicazione). Il suo percorso da scrittrice la vede protagonista di raduni in giro per l'Italia; è inoltre vincitrice del “Premio Villa Hauser” in occasione della Giornata Mondiale Unesco 2017 per la diversità culturale, il dialogo e lo sviluppo e del “Premio alla Cultura 2017” a cura del Sovrano Ordine Monastico Militare dei Cavalieri Templari Federiciani. Le sue opere contano più di dieci milioni di letture su Wattpad e diciassette mila seguaci.

 

 

Contatti

https://www.facebook.com/I.G.Saga.Diamante.Nero/

www.diamante-nero.com

https://www.instagram.com/f_vanessa_arcadipane/?hl=it

 

Booktrailer

https://www.youtube.com/watch?v=j7lCWGy6uiI

 

Link di vendita

https://www.amazon.it/Diamante-nero-Inferorum-gemmae-saga/

https://www.amazon.it/Rubino-rosso-fuggiasca-ribelle-Inferorum/

https://www.amazon.it/condanna-caduto-Rubino-rosso-Inferorum/

 

 

 

 

IL TACCUINO UFFICIO STAMPA

Via Silvagni 29 - 401387 Bologna - Phone: +393396038451

Sito: iltaccuinoufficiostampablog.wordpress.com

Mail: iltaccuinoufficiostampa@gmail.com

Data di Pubblicazione: 7 novembre 2019
Categoria: Libri & Editoria
Argomenti: Inferorum Gemmae, F. Vanessa Arcadipane, saga, self-publishing, scrittore, libri, dark fantasy, mitologia, folklore giapponese, angeli, demoni, Il Taccuino ufficio stampa, ufficio stampa