Invio Comunicati Stampa Gratis - WEBcomunicazioni

fuoricontrollo

"Era Ora". Il brano escluso da Sanremo ma amato dalla rete

Il brano "Era Ora", che tra gli autori vede Maurizio Costanzo, interpretato dai Fuoricontrollo, ed escluso dalla rosa dei sessanta brani che hanno partecipato alle selezioni di SANREMO, è diventato uno dei singoli che potrebbe trasformarsi nel tormentone del momento, visto il grande successo ottenuto in rete dopo la pubblicazione del video, realizzato e postato sul canale YouTube del gruppo musicale, oltre che sul loro sito ufficiale www.fuoricontrollo.net.

"Era Ora", da tempo nel cassetto degli autori Daniele Bengi Benati (leader dei Ridillo) e Claudio Zanoni, dopo un incontro con i Fuoricontrollo è stato arricchito dalla penna di Maurizio Costanzo che, nel corso della sua attività, ha composto circa cinquanta canzoni, diventate poi pietre miliari della musica italiana. Un caso su tutti è "Se Telefonando", il brano ancora attuale cantato da tutte le generazioni, ricordato anche grazie alla musica di Ennio Morricone, alla collaborazione testuale di Ghigo De Chiara, e alla splendida voce della grande Mina. Canzone grazie alla quale Nek si è aggiudicato il primo premio di SANREMO, nel corso della serata dedicata alle cover.

E' sicuramente la presenza e la mano di Costanzo ha trasformato "Era Ora" in una sorta di "Se Telefonando" 2.0. Il testo un po’ critico verso i social media che, a volte tendono a isolare i giovanissimi allontanandoli dalla realtà. "Era Ora" è dunque una sfida doppia: incentivare i giovani a vivere i rapporti umani stando a contatto con gli uni con altri e non utilizzando solo il PC e, contemporaneamente, cercare di proseguire una strada, quella del successo - intrapresa quasi per gioco, ma sempre illuminata dalla passione.

Data di Pubblicazione: 27 maggio 2015
Categoria: Musica & Concerti
Argomenti: fuoricontrollo, era ora, canzone, costanzo, sanremo, youtube

Concerto dell'Epifania su Rai Uno. I Fuoricontrollo si esibiscono al Teatro Mediterraneo di Napoli

FuoricontrolloL’Epifania, ultimo giorno delle festività natalizie, sarà tinta con note d’autore, unendo nel cuore di Napoli, grandi artisti, provenienti da tutto il mondo per il Concerto dell’Epifania.

Il tradizionale appuntamento con la musica, proposto dall’Associazione “Oltre il Chiostro”, condotto da Veronica Maya e con la partecipazione dall’Orchestra di Santa Chiara diretta dal Maestro Renato Seri, vedrà salire sul palco del Teatro Mediterraneo, tra i big della musica, i Fuoricontrollo che si faranno portatori di un messaggio in stile pop corale.

Il brano scelto per l’occasione è infatti “Mani”, di Migliacci-Mattone, con il quale i ragazzi di Cisterna di Latina, faranno giungere nelle case degli Italiani il pensiero espresso dal Santo Padre in occasione della XLVIII Giornata mondiale della pace: «Non più schiavi ma fratelli».

Con gli ospiti di fama nazionale ed internazionale, anche i Fuoricontrollo, saliranno sul palcoscenico per uno spettacolo che intreccerà musica, tradizione, modernità, cultura e religione.

Data di Pubblicazione: 5 gennaio 2015
Categoria: Eventi & Appuntamenti
Argomenti: fuoricontrollo, band canora, epifania, napoli, papa francesco, rai uno, solidarietà, musica