Invio Comunicati Stampa Gratis - WEBcomunicazioni

Asylum Fantastic Fest

Presentata la I° Edizione dell'Asylum Fantastic Fest

Si è svolta questa mattina presso la Casa del Cinema di Roma, la conferenza stampa della 1a edizione dell’Asylum Fantastic Fest, alla presenza del direttore artistico Claudio Miani, l'Assessore alla Cultura della città di Valmontone Matteo Leone, il regista ed effettista Sergio Stivaletti, il regista Marco Pollini, il compositore Marco Werba, gli attori Alessandro Haber, Rita Rusciano e Annalisa Favetti.

«L’obiettivo di questo festival è quello di concedere uno sguardo a tutto tondo sul mondo dell’horror e del fantasy» – ha esordito il direttore artistico. «Per questo, oltre alla selezione cinematografica dove sono stati selezionati anche 16 cortometraggi internazionali, verrà dato largo spazio alla letteratura, ai fumetti, alle arte visive e performative, e ancora la musica e il gaming», ha spiegato Miani. Il video-gioco, infatti, occuperà un ruolo centrale all’interno della manifestazione, grazie alla presentazione di Zombie Escape – il primo ad essere realizzato con uno zombie metropolitano – che il pubblico potrà provare in diretta.

Il regista Marco Pollini, poi, ha parlato della sua ultima fatica PoP Black Posta, che verrà proiettato in anteprima europea all’AFF, insieme ad una delle attrici del cast Annalisa Favetti. «Si tratta di un film molto particolare, ambientato interamente in interni e che abbiamo girato in soli 13 giorni», hanno spiegato i due.

La kermesse, poi, coinvolgerà tutta la città di Valmontone. Una scelta che è stata accolta con grande entusiasmo dal Comune. «Siamo molto felici di aver contribuito alla realizzazione di questo festival e speriamo possa crescere sempre di più», ha dichiarato l’Assessore alla Cultura Leone.

«Far conoscere una zona poco frequentata mi sembra una cosa molto interessante – ha commentato Alessandro Haber sulla decisione di organizzare il festival nel comune laziale – c’è sempre bisogno di cultura e di crescita, danno un senso alla propria vita”. L’attore parteciperà alla manifestazione con una performance live: «Farò uno spettacolo dove canterò dei pezzi che hanno accompagnato la mia vita, con dei momenti di poesia. L’idea di mettersi sempre in gioco come se fosse la prima volta è la forza che mi ha spinto nei miei 52 anni di lavoro. Cercherò di divertirmi e di emozionare il pubblico, è un gioco di scambio per me.» Haber ha infine aggiunto: “Senza queste iniziative e senza il pubblico, noi non siamo niente. Mi auguro che questo festival abbia una lunga crescita”.

Sergio Stivaletti, invece, presenterà all’AFF il suo ultimo film Rabbia furiosa, la sua versione della drammatica vicenda del Canaro della Magliana: “un film del genere ti dà l’occasione di sperimentare storie e strade nuove, anche se spesso, le storie inventate diventano reali purtroppo”, ha dichiarato il regista. “Ho passato la mia vita nel fantastico, tra effetti speciali e cinema horror. Credo che l’elemento fantastico renda i film migliori”.

L’Asylum Fantastic Fest si svolgerà dal 9 al 12 maggio 2019 a Valmontone.

Per informazioni: www.asylumfantasticfest.com

Data di Pubblicazione: 29 aprile 2019
Categoria: Comunicati Stampa, Eventi & Appuntamenti
Argomenti: Asylum Fantastic Fest, Valmontone,

Arriva dal 9 al 12 Maggio a Valmontone la I° Edizione dell’Asylum Fantastic Fest

Si svolgerà dal 9 al 12 maggio 2019 la I edizione dell’Asylum Fantastic Fest, progetto realizzato dall’Officina d’Arte OutOut, con il Contributo del Comune di Valmontone.​
L’AFF è un Festival che mira ad unire non solo cinema, arti visive, musica, arti performative e letteratura, ma anche il mondo dell’animazione e del fumetto con la realizzazione di uno street food dedicato all’universo noir.
Lo scopo principale dell’Asylum Fantastic Fest è fornire reale visibilità e sostegno alle eccellenze della creatività horror e fantasy, promuovendo realtà e opere che siano in grado di fornire nuove letture contenutistiche e soprattutto porsi in confronto con i nuovi linguaggi 2.0. La ricerca di nuove tendenze e l’apertura a bacini attualmente non massificati, permette di garantire la realizzazione di un Festival capace di porsi come punto di riferimento pluriennale per una corrente da sempre in cerca di stimoli e sviluppi. Un evento che vuole porsi come occasione per stimolare la collaborazione tra giovani artisti italiani e internazionali, proponendo momenti di incontro e di scambio per le sezioni presenti al Festival. Tra i primi confermati: Pupi Avati, Marco Werba, Ivan Zuccon, Antonio Tentori, Ruggero Deodato, Sergio Stivaletti, Luciano Tovoli, Luigi Cozzi.

Saranno inoltre assegnati i seguenti Asylum alla carriera:

  • Cinema: Pupi Avati
  • Musica:  Marco Werba
  • Fotografia: Luciano Tovoli
  • Letteratura: Ramsey Campbell
  • Effetti speciali: Sergio Stivaletti.

Diverse sono le sezioni previste in questa Prima Edizione che si svolgerà nel suggestivo e affascinante Palazzo Doria Pamphilj e in piazza Umberto Pilozzi:

Cinema
La Giuria di questa prima edizione è composta dal regista Dario Argento (Presidente), dallo sceneggiatore Antonio Tentori, dai giornalisti Roberto E. D’Onofrio e Emanuele Rauco.
Oltre alle proiezioni dei Film (lunghi e corti) selezionati in questa Prima Edizione dell’Asylum Fantastic Fest, vi saranno alcune proiezioni speciali (alcune ancora in via di definizione) che saranno:​
Suspiria (alla presenza del M. Dario Argento e del Direttore della Fotografia Luciano Tovoli); L’Arcano Incantatore (alla presenza del M. Pupi Avati); Rabbia Furiosa (alla presenza del regista ed effettista Sergio Stivaletti); Herbert West: Re-Animator (alla presenza del regista Ivan Zuccon); infine, in Anteprima Europea sarà presentato PoP Black Posta del regista Marco Pollini.

Arti performative
Collocata negli appositi spazi messi a disposizione, verranno allestite le mostre: Asylum – La Paura come Arte, Collettiva Internazionale che vedrà la presenza di 60 artisti contemporanei che hanno rappresentato, ciascuno a proprio modo, il concept della paura, e l’Expo 30 anni di Splatter!, esposizione dedicata alle tavole della celebre rivista Splatter. Inoltre, sarà prevista una grande sorpresa dal mondo degli effetti.

Letteratura
Altra sezione di rilievo di questa prima edizione dell’Asylum Fantastic Fest è la letteratura e il fumetto. Diverse le Case Editrici presenti (Art Digiland, Shatter, Nero Caffè, Npe Edizioni, Kipple Edizioni, etc.) e numerosi i volumi che verranno presentati. Tra i primi confermati: la presenza del Maestro europeo del brivido Ramsey Campbell che incontrerà il pubblico e presenterà la sua ultima novella Getting Through (Asylum Press Editor) e dello scrittore, disegnato, musicista Paolo Di Orazio, che realizzerà in esclusiva per il Festival, un reading in musica di Debbie [la strana].

Fumetti
Con l'apporto di Proxima, diretta da Marco Frassinelli, sarà allestito uno spazio dedicato ai fumetti. Presenti diverse Case Editrici in via di definizione e alcuni tra i principali artisti di settore che realizzeranno tavole live per i presenti raccontando l'universo del disegno.

Musica
In esclusiva per l'Asylum Fantastic Fest, il compositore M.° Marco Werba si esibirà in "Night Horror Music", concerto per pianoforte su stralci cinematografici, ripercorrendo alcuni dei più terrificanti film horror contemporanei.

Teatro
La compagnia X-pression presenterà il progetto Aperitivo con Insetti, divertissement liberamente ispirato all’opera di Stefano Benni con musiche originali eseguite dal vivo. Parleranno gli insetti: grilli, ragni, scarafaggi, farfalle, l’ape operaia e la zanzara in un esilarante ed ironico susseguirsi di situazioni fin troppo umane.  Noi “vertebrati tetrapodi della classe mammalia dell’ordine dei primati ominoidei bisessi” non siamo in armonia tra noi, ci distruggiamo a vicenda e, non contenti delle guerre tra umani, sterminiamo anche la meravigliosa varietà della natura. Ma attenti!!! “Guardate alla finestra. Il sole è oscurato da miliardi di sciami. Guardate sotto i vostri piedi… c’è una macchia nera che si stende, il mare delle blatte…”

Game
Un evento esclusivo per gli appassionati di Escape! La Zombie Escape, principale organizzazione di Escape Rome, organizzerà Ghost, evento unico nel proprio genere. Nelle segrete del palazzo seicentesco Doria Pamphilj, i giocatori avranno 60 minuti di tempo per liberare il fantasma, ma non saranno soli... Nelle segrete, si sà, vivono gli Zombie... La sola Escape Room italiana con attori dal vivo.
Presentato in esclusiva europea il nuovo videogame Aigor Escape From Bishop, classico Punta e Clicca Top Down. Sviluppato da Tarabakti Games in sinergia con Muse Production. Il personaggio dello Zio Aigor, Zombie cafone, donnaiolo e caustico, ideato da Aronica Serena, è stato trasportato nel mondo ludico dei videogames utilizzando le tecnologie di ultima generazione per le fasi di sviluppo, ma mantenendo un mood più vicino al mondo dei retrogames.

Enogastronomia
In collaborazione con il Comune di Valmontone si sta avviando l’organizzazione di un polo enogastronomico di promozione della Street Food che si terrà in Piazza Umberto Pilozzi e che vedrà coinvolti i truck del cibo, provenienti da diverse regioni italiane. Ad ognuna di queste api verrà data la possibilità di preparare una pietanza esclusiva per l’Asylum Fantastic Fest.

Data di Pubblicazione: 18 marzo 2019
Categoria: Comunicati Stampa, Eventi & Appuntamenti
Argomenti: Cinema, Festival, Asylum Fantastic Fest, Horror,