Invio Comunicati Stampa Gratis - WEBcomunicazioni

Si è conclusa con successo l’ultima serata di "Orbetello Book Prize - Maremma Tuscany Coast"

Si è conclusa con successo l’ultima serata di

Il 28 Agosto scorso si è conclusa in bellezza ai Giardini Chiusi di Orbetello l’ultima serata di Orbetello Book Prize - Maremma Tuscany Coast, tra musica e libri, con un arrivederci al prossimo anno e un bilancio più che positivo

Grazie Di Michele ha deliziato il suo pubblico suonando dal vivo i brani dell'ultimo album e raccontando Apollonia, edito dalla Castelvecchi, il primo romanzo della cantautrice.

«Un racconto autobiografico e della sua famiglia. Apollonia sono io», dice la Di Michele.

Cresciuta in una famiglia borghese, terza di quattro figli, non si è laureata a pieni voti come i suoi fratelli, ma ha scelto di seguire le sue passioni.

«La musica ha alimentato i contrasti con mio padre, Apollonia porta con se lo stesso peso che ho vissuto io nel non sentirmi una figlia modello

Un flusso di coscienza, e per questo terapeutico, scritto per conservare i ricordi che la tenevano unita ai suoi cari, ecco come nasce Apollonia.

Dopo la Di Michele, è stato il turno di Federico Pace che ha raccontato Scintille. Storie e incontri che decidono i nostri destini, edito da Fandango.

«Sono come scintille quegli incontri da cui nascono legami magici», spiega l’autore.

Amicizie, rivalità e storie d’amore sono i protagonisti del libro di Federico Pace, che racconta attraverso lo studio delle vite e degli animi di personaggi assai diversi tra loro, vissuti in epoche più o meno vicine alla nostra, la magia di un incontro che ti cambia la vita. Da Rodin a Camus fino ad Hannah Arendt, il libro percorre un viaggio nella storia di vite altrui.

© webcomunicazioni.it. Riproduzione Riservata

← Torna alla Prima Pagina