Invio Comunicati Stampa Gratis - WEBcomunicazioni

Pochi giorni ancora per visitare "Senza Coloranti", la mostra di Giuseppe Panariello a Giulianova (TE)

Pochi giorni ancora per visitare

Sta per concludersi la personale dell'artista Giuseppe Panariello dal titolo Senza Coloranti, a cura del sociologo e critico d'arte Maurizio Vitiello, con il coordinamento di Berardo Montebello. L’esposizione ospitata presso la RepirArt Gallery di Giulianova (TE) è stata inaugurata lo scorso 21 luglio e sarà visitabile fino a domenica 4 agosto.

La mostra riunisce alcuni lavori recenti dell'artista accomunati dall’uso del colore nero grafite. «​Sono la libera evocazione di passati lontani, di testimonianze post-moderne, di equilibri estetici fondati sulla percezione del nero grafite, elemento unico e indispensabile», afferma il curatore della mostra Maurizio Vitiello.

«È interessante notare – continua Vitiello –​ come molti degli artisti che operano all’ombra del Vesuvio recuperino il colore nerografite, al di là di trasparenze e ritmi formali, per connettersi al mondo antico. Giuseppe Panariello è figlio di questa cultura e supera, attraverso la logica sequenza di simbologie e dogmi, il divenire dell’arte per addentrarsi nella lettura di una classicità recuperata. La visione di intenso rigore formale porta alla riflessione su un silenzio dell’anima, quell’anima che ha scandito il tempo e ha conosciuto i luoghi di uno spazio interiore. Se è la fine di una storia, è anche la fine di un tempo. L’opera resta come muta testimonianza, residuo di una realtà passata, ma non dissolta.»

Per informazioni: respirart.gallery@libero.it

© webcomunicazioni.it. Riproduzione Riservata

← Torna alla Prima Pagina