Invio Comunicati Stampa e Notizie - WEBcomunicazioni.it
Invio Comunicati Stampa e Notizie

Parte la nuova campagna di sensibilizzazione per la raccolta differenziata a Cori (LT)

Cori, obiettivo 65%. Parte la nuova campagna di sensibilizzazione per la raccolta differenziata: per raggiungere l’obiettivo previsto dalla legge, il Comune promuove incontri sul territorio, la riorganizzazione del servizio, attività educative e la nuova app Wikiwaste.

Il Comune di Cori vuole raggiungere il 65% di raccolta differenziata, limite previsto dalla legge. Per raggiungere questo traguardo ed evitare così le sanzioni previste, l’amministrazione comunale ha deciso di lanciare la campagna di comunicazione “Obiettivo 65% - Raccolta differenziata, una scelta consapevole”, promossa in collaborazione con il Consorzio Formula Ambiente, azienda che gestirà il servizio di raccolta rifiuti.

Le innovazioni introdotte nel servizio verranno illustrate alla cittadinanza attraverso incontri pubblici e punti informativi, con il seguente programma. Punti informativi: Giovedì 16 febbraio, dalle ore 9 alle 13, via della Stazione, Giulianello; Venerdì 17 febbraio, dalle ore 9 alle 13, piazza Signina, Cori Monte; Sabato 18 febbraio, dalle ore 9 alle 13, piazza della Croce, Cori Valle. Incontri pubblici: Sabato 18 febbraio, ore 15, Delegazione Comunale, via della Stazione, Giulianello; Martedì 21 febbraio, ore 17.30, centro anziani, via Corrillo, Cori Valle; Sabato 25 febbraio, ore 15, Pro Loco, Piazza Sant'Oliva, Cori Monte.

La prima è il cambio di gestore: ad ASA succede il Consorzio Formula Ambiente che, come il predecessore, appartiene al CNS, Consorzio Nazionale Servizi.

L’altra è la riorganizzazione del servizio di raccolta differenziata porta a porta: nei prossimi giorni i coresi riceveranno a domicilio un nuovo kit per la raccolta differenziata composto da sacchi compostabili, sotto lavello per l’organico, sacchi gialli per la plastica e sacchi grigi per i materiali non riciclabili. Su quest’ultimo dovrà però essere applicato un Qr-Code fornito con il kit: tale codice è univoco e associato all’utenza, e servirà a tracciare e verificare la quantità di materiale non riciclabile prodotto. Sarà consegnato anche ilcalendario della raccolta e un opuscolo informativo.

Il Consorzio Formula Ambiente propone inoltre un nuovo servizio a richiesta con la consegna del mastello rosso, dove dovranno essere conferiti pannolini, pannoloni e traverse sanitarie. Per integrare la dotazione già in essere, ad alcune utenze verranno consegnati mastelli e carrellati a seconda delle specifiche esigenze.

Cambiano gli orari d’apertura del centro di raccolta comunale di via degli Artigiani (Martedì e giovedì dalle 14.00 alle 17.00; Mercoledi e sabato dalle ore 8 alle 12) e dell’ecosportello allestito nella delegazione comunale in via della Stazione di Giulianello (tutti i venerdì dalle ore 10 alle 12).

È prevista poi l’installazione di cinque contenitori per lo smaltimento degli oli alimentari esausti (uno presso il Centro Comunale di Raccolta, uno nel parcheggio dell’Eurospin di via Le Pastine n. 4/6 e gli altri accanto alle casette dell’acqua).

Grande impulso verrà dato alle attività con le scuole, con un ciclo d’incontri per gli alunni del locale Istituto Comprensivo sui temi della raccolta differenziata, del corretto smaltimento e sulla riduzione dei rifiuti.

Da oggi inoltre i cittadini residenti a Cori potranno usufruire della nuova applicazione per smartphoneWikiwaste, dedicata alla raccolta differenziata e che ha da poco superato il milione di italiani serviti. Creata dalla Cooperativa ERICA, l’applicazione è fruibile sia per ambiente iOs (Apple) che Android e compatibile con la maggior parte degli smartphone e tablet disponibili sul mercato. Wikiwaste consentirà agli utenti di consultare tutte le principali informazioni relative al servizio rifiuti. Navigando all’interno del menù, i cittadini potranno sapere dove, come e quando conferire in modo corretto i propri rifiuti, ricevere news e segnalare in tempo reale discariche abusive o situazioni di degrado ambientale. Nella sezione “abbandoni e segnalazioni” infatti sarà possibile inviare al Comune comunicazioni e fotografie per un intervento tempestivo di pulizia. In caso di dubbi su dove buttare i propri rifiuti, nella sezione “Dove lo butto?” il cittadino non dovrà fare altro che inserire nell’apposito campo il rifiuto di cui ci si vuole disfare e riceverà indicazioni circa il corretto conferimento dello stesso.

Infine per i coresi sarà possibile essere costantemente aggiornati sulla campagna “Obiettivo 65%” grazie alla pagina Facebook dedicata all’iniziativa e denominata Cori Differenzia.

“Dopo 8 anni dall’introduzione della raccolta dei rifiuti porta a porta e l’apertura del Centro Comunale di Raccolta, abbiamo raggiunto nel 2016 quota 64% di raccolta differenziata - sottolinea il Sindaco di Cori, Tommaso Conti - Siamo una delle realtà più virtuose del panorama laziale, ma con questa campagna vogliamo compiere l’ultimo salto che ci porterebbe al raggiungimento dell’obiettivo del 65%. Voglio ringraziare la cittadinanza per l’impegno dimostrato, ma la invito a continuare su questa strada per raggiungere il traguardo che ci siamo prefissati e ridurre il fenomeno dell’abbandono, che purtroppo è ancora molto diffuso sul territorio comunale”.

© webcomunicazioni.it. Riproduzione Riservata

← Torna alla Prima Pagina