Comunicati Stampa e Notizie: invio gratuito di Comunicati e News - WEBcomunicazioni.it
Comunicati Stampa e Notizie: invio gratuito di Comunicati e News

Jolanda Kakabadse, presidentessa WWF International, visita l'Oasi del Lago di Buran (GR)

Nell'anno del 50° anniversario dalla nascita del WWF Italia, si è tenuta il 12 febbraio 2016 la visita della Presidente WWF International Jolanda Kakabadse all'Oasi del lago di Burano, con grande soddisfazione del Centro Visite WWF locale e della Tenuta di Sacra, proprietaria dell’area al cui interno si estende l'Oasi. La visita all'Oasi del lago di Burano è stata la prima da parte di un Presidente di WWF International ad una riserva in Italia. La Presidente era accompagnata dal Direttore WWF International Marco Lambertini. Per il WWF Italia erano presenti la Presidente Donatella Bianchi, il Direttore generale Gaetano Benedetto ed il Presidente Onorario Fulco Pratesi; per il WWF Oasi, il Presidente Antonio Canu.
Ad accogliere la delegazione, oltre al personale delle Oasi della Maremma guidato dal Coordinatore Oasi WWF della provincia di Grossetto Fabio Cianchi, sono intervenuti per conto della Tenuta di Sacra il Presidente Carlo Alessandro Puri Negri, accompagnato dalla moglie, la Marchesa Caterina Resta Pallavicino, con i figli Uberto e Niccolò, ed il Direttore Piergiorgio Santi.Un legame indissolubile quello tra l'Oasi WWF del lago di Burano e la Tenuta di Sacra, ribadito dal Presidente Onorario WWF Italia Fulco Pratesi, che ha ricordato come l'Oasi del lago di Burano sia stata la prima ad essere creata in Italia dal WWF nel 1968 grazie alla lungimirante e responsabile collaborazione della Tenuta.
Il programma della giornata è iniziato con la visita naturalistica del lago di Burano a bordo dei barchini. Durante la navigazione la delegazione ha potuto incontrare un pescatore che fa parte di un nuovo progetto gestionale del WWF Oasi teso a valorizzare la pesca sostenibile. La visita è proseguita con una tappa alla Torre di Buranaccio dove è stato possibile ammirare dall'alto la bellezza del litorale, la duna costiera e la zona umida della riserva.
La visita è quindi continuata presso l'allevamento di vacche maremmane della Tenuta di Sacra, che in questi anni si è distinta per l'impegno nella conservazione di questa razza autotoctona rappresentando un'eccellenza nel campo della sostenibilità agricola. Una vera e propria missione coronata quest’anno dalla riconversione di tutta l'azienda all'agricoltura biologica. La visita si è conclusa con una colazione conviviale in uno dei casali che la Tenuta dedica all'attività ricettiva.
Per informazioni: www.sacra.it

Alla Suor Orsola Benincasa di Napoli il dibattito sulla Russia di Putin

Lunedì 15 febbraio 2016, alle ore 16:00, presso l'Aula "Villani" dell'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli, si svolgerà il dibattito-lezione dal titolo "Donbass, Ucraina, Russia: scenari di Guerra". A rivolgere l'indirizzo di saluto sarà il giornalista Marco Demarco, direttore della Scuola di Giornalismo dell'Università Suor Orsola Benincasa.
All'evento interverranno il direttore di "Limes" Lucio Caracciolo, il docente di Storia delle Relazioni Internazionali Matteo Pizzigallo, il giornalista ed editore Pietro Golia (Controcorrente Edizioni), il presidente del Movimento Unitario Giornalisti Mimmo Falco ed il presidente dell'Ordine dei Giornalisti della Campania Ottavio Lucarelli.
Durante lo svolgimento del dibattito sarà presentato al pubblico il numero del mese di gennaio della Rivista di Geopolitica "Limes", dedicato proprio alla situazione attuale della Federazione Russa del presidente Vladimir Putin.
L'evento è valido quattro crediti formativi per ottemperare all'obbligo di aggiornamento professionale degli iscritti all'Ordine dei Giornalisti.

Confabitare: «Le caldaie a gasolio inquinano più dell’automobile. Il blocco totale del traffico non serve!»

Allarme smog uguale automobili. Un'equazione accettata come inevitabile dal Comune di Bologna e dalla Regione e sopportata dai cittadini allargando le braccia. D'altronde, la salute viene prima di tutto. Ma c’è chi, non convinto, ha provato a rifare l'equazione, trovando che i conti non tornano.

Continua a leggere →

Si conclude "Incontriamo gli Autori" con il giornalista Ermanno Corsi

Si è conclusa nei giorni scorsi la rassegna di eventi "Incontriamo gli Autori", giunta quest'anno alla sua decima edizione. Svoltasi dal 20 al 29 gennaio presso l'istituto "Don Bosco Francesco d'Assisi" di Torre del Greco (Napoli), la kermesse è stata ideata dalla Dirigente Scolastica Prof.ssa Grazia Paolella. La rassegna, dedicata interamente all'incontro tra i giovani lettori e gli autori dei libri proposti, si è conclusa lo scorso venerdì 29 gennaio con il noto giornalista e opinionista Ermanno Corsi, che ha parlato con gli studenti del suo ultimo libro, "Il Sindaco in fuga o della buona politica" edito da “Compagnia dei Trovatori” nel 2015.
Il libro di Corsi vuole essere una “favola” per grandi e piccini che – nonostante il ricorso ad elementi e personaggi fantastici – rappresenta una critica piena di humor all'intera macchina politica campana e non.
Non sono mancati alcuni simpatici aneddoti legati alla carriera del noto giornalista che hanno allietato l'incontro, ulteriormente arricchito dall'esposizione delle opere dell'artista Grazia Palomba, dai brani musicali eseguiti dagli insegnanti di musica e dalle esibizioni coreutiche curate dagli studenti.
A fine evento, in ricordo della giornata, è stato consegnato ad Ermanno Corsi un piccolo riconoscimento da parte dell'istituto, un cammeo inciso dall'artista torrese Vittorio Farese, ritraente i loghi della manifestazione.