Invio Comunicati Stampa e Notizie - WEBcomunicazioni.it
Invio Comunicati Stampa e Notizie

Auto usate ed aste giudiziarie: un'opportunità

Il mercato dell’auto usata si sta rapidamente riprendendo e ampliando. Gli italiani sembrano apprezzare il fatto di poter risparmiare su un bene velocemente deperibile, così negli ultimi anni sono nati numerosi siti di annunci di macchine di seconda mano. Se la domanda cresce, l’offerta fa altrettanto.
Uno dei modi per acquistare un’auto usata in tutta sicurezza è quella di vincerla ad un’asta giudiziaria. Si tratta di aste in cui vengono venduti beni di società e privati con grandi debiti insoluti. Qui si trovano ottime occasioni anche per i veicoli!

Come fare per partecipare?

Chiunque può partecipare all’asta, eccetto il debitore, basta informarsi del giorno e dell’ora in cui avrà luogo. La vendita forzata inizia con un ordinanza da parte del giudice che pone un termine di 90-120 giorni per accogliere le offerte. Chi partecipa deve pagare una cauzione, che viene poi restituita sia in caso di perdita che di vincita.
Esistono due modalità di acquisto: con incanto o senza incanto. Nel primo caso, non vi sono opposizioni o offerte in gara, mentre nel secondo, i partecipanti presentano i loro lanci di acquisto in busta chiusa.
Le aste giudiziarie sono veramente vantaggiose e permettono spesso di fare degli ottimi affari. Si possono trovare degli articoli di qualità a prezzi realmente stracciati, comprese le auto usate che vengono offerte a valori sotto quelli di mercato.

TorinoAffari
piuincontri@gmail.com

Capalbio Libri 2014

Presentato al Palazzo della Provincia di Grosseto (GR), Capalbio Libri 2014 , "il festival sul piacere di leggere"; giunto con successo alla sua ottava edizione, l'evento è stato organizzato dall’agenzia di comunicazione Zigzag in collaborazione con il Comune di Capalbio con il Patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del Turismo, di Regione Toscana, Provincia di Grosseto e Comune di Capalbio.

Per maggiori informazioni sulla manifestazione, potete visitate il sito ufficiale www.capalbiolibri.it o seguirlo tramite il suo canale YouTube ufficiale www.youtube.com/channel/UC5fxd6l0XYxzH95FvivoWuA (servizi video a cura della giornalista Roberta Spinelli ).

Reborn, sesto album per i Blood Thirsty Demons

È uscito Reborn, nuovo e suggestivo album dei Blood Thirsty Demons. Contraddistintasi da sempre per un'originalissima miscela heavy-trash in chiave horror, la band varesina non ha deluso neanche questa volta i suoi più esigenti ammiratori.
Prodotto per la Fall of Eden Records (www.facebook.com/fallofedenrecords), Reborn è il sesto album in studio della band composto da undici tracce per un totale di quasi cinquanta minuti di straordinaria potenza metal unita a sinistre atmosfere orrorifiche. Reborn contiene tutti gli ingredienti che hanno fatto (e continuano a fare) dei Blood Thirsty Demons una delle più interessanti e prolifere formazioni metal del panorama italiano. Sfidando il logorio del tempo e la tentazione delle mode, possiamo affermarte senza ombra di dubbio che i Blood Thirsty Demons aggiungono un'ennesimo successo musicale alla loro onorata (e "dannata") ventennale carriera musicale!

Per chi volesse ascoltare il loro nuovo lavoro discografico, può farlo tramite il profilo Bandcamp www.bloodthirstydemons1.bandcamp.com/releases, oppure – come consigliamo caldamente – può decidere di acquistarlo comodamente all'indirizzo www.fallofedenrecords.storenvy.com.

BLOOD THIRSTY DEMONS - REBORN (2014)

  1. Night of Full Moon
  2. Shame of the Priests
  3. Escape from Charon
  4. Black Insanity
  5. Her Dark Tears
  6. After the Funeral
  7. I'm Gone
  8. Witches Revenge
  9. Reborn
  10. And Now... the Eternal Rest
  11. Hail Satan (Black Widow cover)

Un giugno ricco di eventi artistici e culturali al Museo Gaetano Filangieri di Napoli

Al Museo Civico "Gaetano Filangieri di Napoli, in via Duomo 288, sono previsti per il mese giugno numerosi appuntamenti culturali, organizzati dall'Associazione " Salviamo il Museo Filangieri Onlus ". Di seguito, riportiamo gli eventi nel dettaglio:

Mercoledì 4 giugno 2014 ore 19.00
Arte Stupefacente. Tableaux Vivants al Museo Filangieri
a cura dei Teatri 35 e Salviamo il Museo Filangieri Onlus.
Il ricavato dello spettacolo sarà destinato al restauro della Sala Agata
Contributo 20 euro.

Giovedì 5 giugno 2014 ore 18.00
Concerto-Lezione di Valeria Ferrara "Il Romanticismo"
Ingresso contributo libero
Ultimo concerto – lezione del M° Ferrara al Museo per questa stagione

Giovedì 12 giugno 2014 ore 18.00
Il sogno del Principe Filangieri oggi
di Eduardo Alamaro
Il 12 maggio 1984 fu inaugurata al Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza (MIC) la mostra “Il sogno del Principe”, a cura di Eduardo Alamaro, catalogo "Centro Di", Firenze. Questo libro e quella Mostra rilanciarono lo studio sul Principe e sul Sistema Museale Filangieri ’800, ossia sulla sua attualità nella Napoli del 2000. A trent’anni da quella iniziativa rifondativa, foriera di tanti efficaci successivi studi, si tenta di delineare sogni e incubi museali quotidiani filangeriani napulitani. Tutti i particolari in cronaca, il 12 giugno 2014.
Ingresso contributo libero

Giovedì 19 giugno 2014 ore 18.00
Italo Ferraro e Silvio Perrella
in Lezioni Napoletane Sei Caratteri della “Forma Urbis”
da “Napoli. Atlante della città storica” OIKOS edizioni.
BELLEZZA
Ultima Lezione Napoletana per questa stagione
Ingresso contributo libero

Giovedì 26 giugno 2014
Concerto pianistico di fine anno
dei giovani allievi del M° Valeria Ferrara

Per maggiori informazioni: telefono 081 203175, posta elettronica salviamoilmuseofilangierionlus@gmail.com