Invio Comunicati Stampa Gratis - WEBcomunicazioni

Nell’ambito di “Pace tra i Popoli Natale 2018" a Cori e Giulianello, ritorna la 2^ edizione di "Natale Insieme"

Natale Insieme 2018

Sabato 15 e Domenica 16 Dicembre torna a Cori (LT), la seconda edizione, ‘Natale Insieme’, manifestazione organizzata dall’associazione “Event Art” nell’ambito di “PACE TRA I POPOLI” - NATALE 2018 A CORI E GIULIANELLO, il cartellone di eventi presentato per le festività dal Comune di Cori con il patrocinio e il contributo della Regione Lazio – Consiglio Regionale e la collaborazione della Pro Loco Cori.

Come nel 2017, nei due giorni della manifestazione si svolgerà il Concorso di Estemporanea di Pittura, quest’anno con il titolo “Cori e l’antico borgo”, dedicato alla memoria del Maestro Francesco Porcari: vedremo acquarellisti e pittori, che si cimenteranno nelle più svariate tecniche, percorrere i dedali dei vicoletti coresi per scegliere il luogo da imprimere su tela e realizzare il proprio capolavoro sotto gli occhi dei visitatori.

In contemporanea, l’atmosfera natalizia sarà garantita dalle luminarie realizzate con materiale di riciclo, grazie alla cospicua partecipazione di quanti, artisti e non, hanno deciso di cimentarsi nella realizzazione di eco-decorazioni partecipando al concorso indetto con l’obiettivo di sensibilizzare al tema degli scarti e del loro riutilizzo, al rispetto dell’ambiente e al risparmio energetico.

Molto ricco il programma di iniziative che animerà in particolare Cori monte, tra piazza Signina, via Madonna del Soccorso e l’area mercato, e che inizierà a partire dalle ore 10 di sabato 15. Non ci sarà tempo di annoiarsi, tra mercatini natalizi e stands di produttori locali che accompagneranno coresi e visitatori sino all’area dello street food, passando per la coloratissima “Via dell’arte”, dove saranno esposte opere di fotografi, pittori, vignettisti, scultori e costumisti. Da non perdere la degustazione che darà voce a una delle eccellenze coresi: "Bevendo Cori, note di Bellone e Nero Buono", a cura delle cantine Carpineti, Cincinnato, Pietra Pinta e Filippi (prenotazioni ai numeri 3387220977-3400661677-3801224703).

Non potrà poi mancare Babbo Natale, solo che anziché esser trainato da renne, verrà condotto da dolci asinelli, con sacchi di caramelle che saranno distribuite a grandi e bambini. Proprio per questi ultimi sono stati pensati laboratori artistici, di musica e spettacoli che si alterneranno nei due pomeriggi di sabato e domenica, insieme a mangiafuoco e trampolieri.

Ancora, sarà allestita una particolare Casa della Natività, con il presepe vivente animato da figuranti vestiti con costumi di epoca rinascimentale, accompagnato dagli sbandieratori di Cori.

A chiusura delle due intense giornate, premiazione dei vincitori dell’estemporanea di pittura e del concorso ‘Luminarie con Materiale di Riciclo’ festeggiati da multicolori fuochi d’artificio. 

© webcomunicazioni.it. Riproduzione Riservata

← Torna alla Prima Pagina