Invio Comunicati Stampa Gratis - WEBcomunicazioni
Invio Comunicati Stampa Gratis

Musica & Concerti

"Era Ora". Il brano escluso da Sanremo ma amato dalla rete

Il brano "Era Ora", che tra gli autori vede Maurizio Costanzo, interpretato dai Fuoricontrollo, ed escluso dalla rosa dei sessanta brani che hanno partecipato alle selezioni di SANREMO, è diventato uno dei singoli che potrebbe trasformarsi nel tormentone del momento, visto il grande successo ottenuto in rete dopo la pubblicazione del video, realizzato e postato sul canale YouTube del gruppo musicale, oltre che sul loro sito ufficiale www.fuoricontrollo.net.

"Era Ora", da tempo nel cassetto degli autori Daniele Bengi Benati (leader dei Ridillo) e Claudio Zanoni, dopo un incontro con i Fuoricontrollo è stato arricchito dalla penna di Maurizio Costanzo che, nel corso della sua attività, ha composto circa cinquanta canzoni, diventate poi pietre miliari della musica italiana. Un caso su tutti è "Se Telefonando", il brano ancora attuale cantato da tutte le generazioni, ricordato anche grazie alla musica di Ennio Morricone, alla collaborazione testuale di Ghigo De Chiara, e alla splendida voce della grande Mina. Canzone grazie alla quale Nek si è aggiudicato il primo premio di SANREMO, nel corso della serata dedicata alle cover.

E' sicuramente la presenza e la mano di Costanzo ha trasformato "Era Ora" in una sorta di "Se Telefonando" 2.0. Il testo un po’ critico verso i social media che, a volte tendono a isolare i giovanissimi allontanandoli dalla realtà. "Era Ora" è dunque una sfida doppia: incentivare i giovani a vivere i rapporti umani stando a contatto con gli uni con altri e non utilizzando solo il PC e, contemporaneamente, cercare di proseguire una strada, quella del successo - intrapresa quasi per gioco, ma sempre illuminata dalla passione.

A Torre Annunziata, una cantata tratta dal libro "Supersud"

Sabato 29 novembre 2014 alle ore 19:30, presso la Cripta della Chiesa dello Spirito Santo di Torre Annunziata (NA), sarà eseguita "La Cantata di Supersud" tratta dall'omonimo libro intitolato "Supersud - Quando eravamo primi", scritto da Mimmo Della Corte e pubblicato da Edizioni Iuppiter. L'esecuzione sarà eseguita dal tenore Saverio Stornaiuolo ed il Coro Polifonico Salesiani di Torre Annunziata; musiche del Maestro Giancarlo Amorelli (Teatro San Carlo - Napoli).

Al termine della cantata, il giornalista-editore Pietro Golia (Controcorrente Edizioni) intervisterà l'autore del libro. L'indirizzo di saluto del sindaco Giosuè Starita e dell'assessore alla Cultura Antonio Irlando. All'evento hanno collaborato il Forum Giovani di T.A., il Gruppo Scout Agesci di T.A. ed Il Gazzettino Vesuviano.

Per maggiori informazioni: redazione@controcorrentedizioni.it

Orchestra operaia a Capalbio Libri 2014

Lunedì 4 agosto, alle ore 22:00, al festival Capalbio Libri (Grosseto) in piazza Magenta si è esibita l' Orchestra Operaia: quattordici musicisti e quattro arrangiatori, che hanno dato vita a un nuovo metodo di costruire possibilità di lavoro e sviluppare la tradizione dell'orchestra.
Esibitisi sotto la direzione del maestro Massimo Nunzi, compositore, arrangiatore, musicologo e trombettista, l' Orchestra Operaia è costituita da due trombe, due tromboni, quattro sax, un piano, una chitarra, un basso, una batteria, una voce, quattro arrangiatori ed un direttore d'orchestra.
È possibile rivedere il concerto sul canale YouTube ufficiale di Capalbio Libri 2014  www.youtube.com/channel/UC5fxd6l0XYxzH95FvivoWuA  (il servizio video è a cura della giornalista Roberta Spinelli)