Comunicati Stampa e Notizie: invio gratuito di Comunicati e News - WEBcomunicazioni.it
Comunicati Stampa e Notizie: invio gratuito di Comunicati e News

Manutenzione del Cimitero comunale di Cori. Approvato il progetto, a breve i lavori

Manutenzione del Cimitero comunale di Cori

40mila euro per sistemare le rampe e realizzare 5 nuovi bagni al fine di migliorarne l’accessibilità, la percorribilità e la fruibilità, rispondendo a due esigenze diffuse sia degli utenti che degli operatori che vi lavorano.    

Migliorie in vista per il cimitero di Cori. La Giunta Municipale ha approvato in questi giorni il progetto per la sistemazione delle tre rampe esistenti e la realizzazione di nuovi servizi igienici per migliorarne la fruibilità. L’intervento, dal valore di 40mila euro, è finanziato per metà dal Comune di Cori, con le risorse stanziate dall’Assessorato al Bilancio, e per metà da Onoranze Funebri Ricci Paolo, nell’ambito del programma delle manutenzioni cimiteriali stilato dall’Ufficio Tecnico Comunale e dall’Assessorato ai Lavori Pubblici.

Le scalinate interne di collegamento tra i vari settori verranno spianate, creando delle pavimentazioni pendenti senza gradoni, più facilmente accessibili e percorribili sia dalle persone, con una sorta di abbattimento delle barriere architettoniche, che dai mezzi da lavoro che devono transitarvi, e dotate di ringhiere e fioriere. Si procederà inoltre alla costruzione di altri 5 bagni, dislocati in tre diverse zone in modo da coprire l’intera estensione della struttura, e forniti di impianti elettrico, sanitario, fognario e di depurazione.

«Oltre a garantire i necessari livelli di agibilità, sicurezza e decoro che più si addicono ad un camposanto, rispondiamo alle esigenze manifestate dagli utenti e da coloro che ci lavorano – spiegano il Sindaco di Cori Mauro De Lillis e l’Ass.re ai LL.PP. Ennio Afilani – un solo bagno posizionato a ridosso dell’ingresso principale non è sufficiente; d’altra parte durante le operazioni di sepoltura dei defunti, gli addetti hanno spesso lamentato il loro disagio nel trasporto delle bare, soprattutto verso le tombe più distanti dagli accessi.»

© webcomunicazioni.it. Riproduzione Riservata

← Torna alla Prima Pagina