Invio Comunicati Stampa e Notizie - WEBcomunicazioni.it
Invio Comunicati Stampa e Notizie

Libri & Editoria

Capalbio Libri 2014: un bilancio positivo

Foto tratta liberamente dal Profilo Facebook di Capalbio LibriL'ottava edizione di Capalbio Libri, il festival sul piacere di leggere ideato e diretto da Andrea Zagami, si è chiusa con un bilancio più che positivo. Otto autori per sette serate all'insegna dell'attualità, della cultura e della narrativa hanno animato il magnifico borgo maremmano dal 2 all'8 agosto.
In questi anni Capalbio Libri ha portato in Maremma 96 autori di narrativa e attualità per parlare di libri e del piacere di leggere. Quest'anno, tra gli altri, si sono alternati sul palco rosso di Piazza Magenta Giulio Scarpati, Vittorio Feltri, Annalisa Chirico e Luigi Bisignani. Ogni serata, presentata dall'attrice Marta Mondelli, ha stimolato e fatto riflettere il pubblico attento ed esigente che ormai da otto anni frequenta Capalbio Libri.
Esperti, giornalisti, personaggi della cultura e dello spettacolo e manager hanno condotto le serate dedicate al piacere di leggere: tra gli altri Myrta Merlino, Denise Pardo, Federica De Sanctis e Carlo Alberto Pratesi. Il tutto accompagnato da performance musicali: dal jazz alla bossa nova passando per la musica classica e le sperimentazioni sonore.
Quest'anno il festival ha inaugurato il ciclo “Le storie di Piazza Magenta” condotte dal giornalista Andrea Purgatori, firma dell'Huffington Post, per dare voce a esperienze che ancora non sono raccontate in un libro e legate alle difficoltà dei giovani artisti italiani che non riescono a trovare spazio e a vivere del loro lavoro.
Il concerto dell'Orchestra Operaia diretta dal maestro Massimo Nunzi (lo scorso 4 agosto) è stata la prima di queste storie: un ensemble che promuove la ricerca di nuovi talenti e la condivisione per fare musica di qualità senza arrendersi alla crisi.
La serata dell'orchestra Operaia, realizzata in collaborazione con la SIAE e condotta da Andrea Purgatori, è stata un'occasione per parlare dell'importanza della tutela del diritto d'autore e di come fare cultura in un Paese come l'Italia che, nonostante il talento di tanti giovani, ha difficoltà a promuovere e investire risorse.
Capalbio Libri è il festival sul piacere di leggere non solo in piazza ma anche in rete grazie ai social network (Facebook e Twitter in particolare) che ospitano il live tweet di tutte le serate e le foto di ogni giornata della manifestazione.
Inoltre, sono disponibili on line le pillole video, realizzate durante le serate del festival, in cui gli autori raccontano aneddoti sul “piacere di leggere”.

Antonella De Biasi
ufficiostampa@capalbiolibri.it

Capalbio Libri 2014 - Si chiude l'ottava edizione del festival sul piacere di leggere

Si conclude l'ottava edizione di Capalbio Libri, il festival sul piacere di leggere ideato e diretto da Andrea Zagami. In questi otto anni 96 autori hanno scelto il festival Capalbio Libri per confrontarsi e parlare di storie con il pubblico attento e curioso del borgo maremmano.
Le numerosissime presenze registrate in tutte le serate del festival sono una conferma del legame con il territorio di questo appuntamento culturale. Costante anche la partecipazione del pubblico sui social network: con il live tweet e le numerose foto condivise dagli utenti ogni giorno su Facebook. Disponibile ogni giorno anche una pillola video con le interviste agli autori sul piacere di leggere.
Il festival anche quest'anno si è avvalso della direzione artistica per la parte musicale del maestro e compositore Massimo Nunzi che ha portato sul palco rosso di Capalbio Libri, nella serata del 4, l'Orchestra Operaia in concerto: uno straordinario fuori programma che ha registrato il tutto esaurito.

La serata è stata organizzata in collaborazione con la SIAE. Andrea Purgatori, firma dell'Huffington Post e sceneggiatore di cinema e televisione, ha raccontato l'incredibile storia di questo ensemble che lotta contro la crisi con i fatti.
In Piazza Magenta non sono mancate le storie di narrativa, intime e personali, quest'anno declinate al maschile. L'attore Giulio Scarpati, conosciuto dal grande pubblico per il personaggio di Lele Martini nella fiction di successo “Il medico in famiglia” ha parlato del suo “Ti ricordi la casa rossa?” (Mondadori), una lettera alla madre scritta per ricordare i momenti felici e i ricordi di una vita e per lottare contro l'oblio provocato dall'Alzheimer.
E ancora l'ironico, e a tratti amaro, dialogo scritto da Michele Neri e suo figlio Nicola in “Scazzi” (Mondadori), sette anni di una turbolenta adolescenza con un padre e un figlio che si ritrovano attraverso la scrittura.
In chiusura di manifestazione, questa sera alle 19, l'attualità raccontata da un cronista di razza e da un giornalista da sempre nelle stanze del potere: Vittorio Feltri e Luigi Bisignani intervistati dalla giornalista de L'Espresso Denise Pardo e da Andrea Purgatori sveleranno aneddoti e retroscena su 50 anni di storia del costume e della politica del nostro Paese.

Antonella De Biasi
ufficiostampa@capalbiolibri.it

Capalbio Libri 2014. Giovedì 7 agosto, Michele Neri presenta "Scazzi" (Mondadori)

Giovedì 7 Agosto 2014, alle ore 19:00, Michele Neri presenterà il suo nuovo libro "Scazzi. Storie di un figlio travolgente e di un padre travolto" edito per la Mondadori, con Carlo Alberto Pratesi, Grazia Attili e Chicco Testa. Scritto assieme al figlio Nicola, il libro racconta quel vortice di emozioni-incomprensioni-dinamiche che accadono a un padre e un figlio durante l'adolescenza di quest'ultimo. Anni in cui non sono mancate droga, separazioni, crisi economiche, bugie, fughe e riavvicinamenti. Un punto di vista diverso da quello di tanti psicologi e psicoterapeuti, una guida originalissima per entrare in contatto con le emozioni di tanti adolescenti. Neri – giornalista, ha diretto l'agenzia fotografica Grazia Neri e creato Makadam, la prima community al mondo dedicata alle immagini scattate con i telefonini – presenterà il suo romanzo domani 7 agosto alle 19 a Capalbio Libri, il festival sul piacere di leggere ideato e diretto da Andrea Zagami. Con l'autore, sul palco rosso di Piazza Magenta, nel cuore del borgo antico maremmano, ci saranno Carlo Alberto Pratesi, docente di marketing, innovazione e sostenibilità all'Università “Roma Tre”; Grazia Attili, ordinario di Psicologia Sociale all'Università “La Sapienza” di Roma e il manager Chicco Testa. L'attrice Lilli Adriana Franceschetti leggerà alcuni brani tratti dal libro. Capalbio Libri 2014 è organizzato dall’agenzia di comunicazione Zigzag in collaborazione con il Comune di Capalbio e ha il Patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del Turismo, di Regione Toscana, Provincia di Grosseto e Comune di Capalbio. Perfettamente inserito nel suo territorio, inoltre, Capalbio Libri fa parte de La Toscana del Libro, un'iniziativa della Regione Toscana che riunisce i più importanti festival letterari della regione. Da quest’anno Capalbio Libri partecipa al progetto del Centro per il Libro e la Lettura (Cepell) del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Le Città del Libro: una rete di 75 località italiane che ospitano i più importanti festival e manifestazioni sui libri.

Sarà possibile seguire tutta la manifestazione anche su Facebook e Twitter (#CapalbioLibri). Tutte le informazioni e gli aggiornamenti su www.capalbiolibri.it

Antonella De Biasi
ufficiostampa@capalbiolibri.it