Invio Comunicati Stampa Gratis - WEBcomunicazioni
Invio Comunicati Stampa Gratis

Internet & Tecnologia

È nato il circolo virtuale "Gruppo Ufficiali Italiani della Difesa"

Lo scorso 27 settembre, sulla nota rete sociale Facebook, si è costituito il Gruppo Ufficiali Italiani della Difesa. Il gruppo vuole essere una sorta di "circolo virtuale" per condividere immagini, ricordi ed esperienze vissute a tutti gli Ufficiali di Complemento che, nelle nostre Forze Armate, hanno servito la Patria.

Al Gruppo sono invitati ad aderire tutti gli Ufficiali che pur se di differente formazione hanno servito in uniforme e con onore la nostra Patria. A tutti loro, con spirito fraterno, giunga il nostro abbraccio e l'auspicio di dare presto loro "il benvenuto" tra noi.

Il Gruppo non vuole essere in competizione con nessuna Associazione d’Arma, Combattentistica o comunque del comparto Difesa pur riconoscendo l’alto e meritorio ruolo da esse svolto nell'ambito nazionale, ma si augura, nella massima trasparenza, poter stabilire una fattiva e costruttiva forma di collaborazione con le istituzioni militari e civili per apportare il proprio sostegno e la propria partecipazione a costruttive iniziative al solo fine del bene della Patria.

Analogamente si propone di condividere reciprocamente iniziative ed attività con quale altri gruppi di medesima tematica od indirizzo sempre comunque nel rispetto delle rispettive specificità e particolarità.

Anche il sito d'informazione Webcomunicazioni.it è lieto di divulgare i comunicati stampa e le notizie legati alle attività del Gruppo Ufficiali Italiani della Difesa.

Gianni Pipi

Patto per l’attuazione della sicurezza urbana tra Comune di Cori e Prefettura di Latina

Il Comune di Cori e la Prefettura di Latina hanno firmato nei giorni scorsi al Palazzo del Governo il Patto per l’Attuazione della Sicurezza Urbana che, oltre a intensificare la collaborazione tra l’Amministrazione comunale e l’Ufficio Territoriale del Ministero dell’Interno e tra le Forze dell’Ordine e la Polizia Locale, consentirà all’ente lepino di partecipare anche al Bando Ministeriale 57/2018 per l’assegnazione dei fondi di co-finanziamento per il potenziamento del sistema di videosorveglianza cittadina.

Il progetto elaborato dall’Ufficio Tecnico e dal Comando della Municipale, dal valore di circa 120mila euro, compresa la quota-parte comunale, prevede 10 impianti di videosorveglianza in altrettanti punti, per lo più di periferia: 7 a Cori e 3 a Giulianello. Essi si aggiungerebbero alle 18 telecamere in fase di collaudo installate in altri 13 siti di Cori e 5 di Giulianello, soprattutto nei centri urbani, già co-finanziate dalla Regione Lazio. Superato il vaglio di conformità, il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica inoltrerà la proposta al Viminale.

«In questo modo puntiamo a rafforzare il controllo del nostro territorio al fine di prevenire e contrastare episodi di criminalità che possono minare il senso di sicurezza delle persone, anche per mezzo di una maggiore concertazione con gli organi statali – spiegano il Sindaco Mauro De Lillis, firmatario dell’intesa col Prefetto, e l’Assessore al ramo Ennio Afilani, che aggiungono – le ulteriori risorse che dovessero arrivare consentirebbero di estendere la vigilanza a distanza su gran parte delle aree sensibili del paese.»