Invio Comunicati Stampa Gratis - WEBcomunicazioni

Eventi & Appuntamenti

Il Set di "Amor Sacro" tra le suggestive location di Cori

Si tratta dell’opera prima del regista Marco Zarrelli, prodotta da Mescalito Film di Giorgio Beltrame. È interamente ambientata nella provincia di Latina e vanta un cast d’eccezione: tra i protagonisti Marina Massironi, Antonio Catania e Antonello Fassari

Mercoledì 23 marzo 2016, alcune delle location più suggestive e di maggior pregio di Cori, faranno da set ad Amor Sacro, opera prima del regista di Velletri Marco Zarrelli, prodotta da Mescalito Film di Giorgio Beltrame. La Città d’Arte è stata scelta nella convinzione che potrà apportare un significativo contributo alla qualità artistica del progetto.
Le riprese dureranno un giorno, inizieranno intorno alle 07:30 e si concluderanno verso le 18:00. I primi ciack verranno battuti tra il Ponte della Catena, via Ninfina e via del Porticato (Sipportica). La troupe si sposterà poi al Complesso Monumentale di Sant’Oliva, dove si gireranno altre scene all’interno della Chiesa, sulla piazzetta, dentro il Chiostro e il Museo della Città e del Territorio.
L’intero film è ambientato tra gli scorci più belli del panorama pontino, grazie a Latina Film Commission che ultimamente ha invitato a lavorare in provincia numerose produzioni cinematografiche che si avvalgono degli splendidi paesaggi locali, portando in queste zone popolarità e lustro, oltre che opportunità di lavoro per diverse categorie.
Amor Sacro si preannuncia un lungometraggio di grande valore, destinato prima ai festival e successivamente al grande e piccolo schermo. Ha ricevuto il contributo economico del Ministero per i Beni e le Attività Culturali come prodotto di interesse culturale nazionale e vede un cast d’eccezione: tra i protagonisti Marina Massironi, Antonio Catania e Antonello Fassari.
Il film racconta la storia di un monaco cistercense che vive in un luogo remoto, lontano dalla quotidianità del mondo moderno, chiuso in una solitudine fatta di abitudini di altri tempi. A causa di un trasferimento si troverà a confrontarsi in prima persona con la comunità cittadina incontrando personaggi molto particolari e realtà a lui molto lontane.
Questi incontri genereranno in lui un forte senso di inadeguatezza, destabilizzando le sue convinzioni, gettandolo in un grande sconforto e portandolo a ridefinire la propria identità. Un affresco della società moderna, con le sue contraddizioni e lo sbando delle coscienze e delle anime che il monaco dovrà affrontare.

Marco Castaldi
ufficiostampacori@gmail.com

A Salerno Convegno su Francesco II di Borbone e Maria Sofia di Baviera

Il 27 febbraio 2016, alle ore 16:30, presso il Teatro Scafati Solidale di Scafati (Salerno), si svolgerà il Convegno di Studi su Francesco II di Borbone e Maria Sofia di Baviera. L'evento, organizzato in occasione del trecentesimo anniversario della nascita di Carlo di Borbone, è stato organizzato dalla Scuola Primaria Ferdinando II di Borbone, in collaborazione con l'Associazione Identitaria Alta Terra di Lavoro, la Casa Editrice Controcorrente e la Rivista Tradizionalista L'Alfiere.
A rivolgere l'indirizzo di saluto sarà il Sindaco di Scafati Pasquale Aliberti e l'Assessore ai Rapporti Istituzionali e Cultura Antonio Fogliame. Al convegno, moderato da Claudio Saltarelli (presidente dell'Ass. Alta Terra di Lavoro), interverranno: Fernando Riccardi, giornalista e scrittore, Vincenzo Giannone (Dirigente Scolastico), Edoardo Vitale (Magistrato / Direttore L'Alfiere), Pietro Golia (Giornalista / Editore Controcorrente).

Si conclude "Incontriamo gli Autori" con il giornalista Ermanno Corsi

Si è conclusa nei giorni scorsi la rassegna di eventi "Incontriamo gli Autori", giunta quest'anno alla sua decima edizione. Svoltasi dal 20 al 29 gennaio presso l'istituto "Don Bosco Francesco d'Assisi" di Torre del Greco (Napoli), la kermesse è stata ideata dalla Dirigente Scolastica Prof.ssa Grazia Paolella. La rassegna, dedicata interamente all'incontro tra i giovani lettori e gli autori dei libri proposti, si è conclusa lo scorso venerdì 29 gennaio con il noto giornalista e opinionista Ermanno Corsi, che ha parlato con gli studenti del suo ultimo libro, "Il Sindaco in fuga o della buona politica" edito da “Compagnia dei Trovatori” nel 2015.
Il libro di Corsi vuole essere una “favola” per grandi e piccini che – nonostante il ricorso ad elementi e personaggi fantastici – rappresenta una critica piena di humor all'intera macchina politica campana e non.
Non sono mancati alcuni simpatici aneddoti legati alla carriera del noto giornalista che hanno allietato l'incontro, ulteriormente arricchito dall'esposizione delle opere dell'artista Grazia Palomba, dai brani musicali eseguiti dagli insegnanti di musica e dalle esibizioni coreutiche curate dagli studenti.
A fine evento, in ricordo della giornata, è stato consegnato ad Ermanno Corsi un piccolo riconoscimento da parte dell'istituto, un cammeo inciso dall'artista torrese Vittorio Farese, ritraente i loghi della manifestazione.

CastelpotArte, il 23 gennaio la conferenza stampa

Sabato 23 gennaio 2016, alle ore 12:00, presso l'agriturismo "Colline Tufariello" di Castelpoto (Benevento), si terrà la conferenza stampa di presentazione di CastelpotArte, evento artistico-gastronomico previsto dal 24 Aprile al 1° Maggio 2016. Alla conferenza stampa interverranno: Roberto Bellucci (curatore artistico dell’evento), Angelo Schipani (presidente Associazione culturale Mecenati in Castelpoto), Marina Simeone (presidente Associazione Generoso Simeone), Antonella De Gennaro (presidente Associazione Salsiccia Rossa), Crescenzo Muccio (esperto di storia locale), Pietro Golia (giornalista, editore di Controcorrente). CastelpotArte è pensato e realizzato dall’Associazione Culturale Generoso Simeone e l’Associazione Mecenati in Castelpoto, in collaborazione con l’Associazione della Salsiccia Rossa di Castelpoto, e la partecipazione del Liceo Artistico Statale di Benevento e l’Istituto Superiore Virgilio.