Comunicati Stampa e Notizie: invio gratuito di Comunicati e News - WEBcomunicazioni.it
Comunicati Stampa e Notizie: invio gratuito di Comunicati e News

Eventi & Appuntamenti

Concerto dell'Epifania su Rai Uno. I Fuoricontrollo si esibiscono al Teatro Mediterraneo di Napoli

FuoricontrolloL’Epifania, ultimo giorno delle festività natalizie, sarà tinta con note d’autore, unendo nel cuore di Napoli, grandi artisti, provenienti da tutto il mondo per il Concerto dell’Epifania.

Il tradizionale appuntamento con la musica, proposto dall’Associazione “Oltre il Chiostro”, condotto da Veronica Maya e con la partecipazione dall’Orchestra di Santa Chiara diretta dal Maestro Renato Seri, vedrà salire sul palco del Teatro Mediterraneo, tra i big della musica, i Fuoricontrollo che si faranno portatori di un messaggio in stile pop corale.

Il brano scelto per l’occasione è infatti “Mani”, di Migliacci-Mattone, con il quale i ragazzi di Cisterna di Latina, faranno giungere nelle case degli Italiani il pensiero espresso dal Santo Padre in occasione della XLVIII Giornata mondiale della pace: «Non più schiavi ma fratelli».

Con gli ospiti di fama nazionale ed internazionale, anche i Fuoricontrollo, saliranno sul palcoscenico per uno spettacolo che intreccerà musica, tradizione, modernità, cultura e religione.

Linea Bianca: nella tappa all'Adamello Ossini intervista il Presidente AMSI Nazionale

Ai microfoni di Ossini, il Presidente AMSI, Bonelli, anticipa l'Interski 2015 e parla del Demo Team Italia

Nuovo appuntamento con Linea Bianca e Massimiliano Ossini che sabato 3 gennaio, porterà il pubblico di Rai Uno alla scoperta dell'Adamello, un comprensorio sciistico a cavallo tra Lombardia e Trentino.
Nel corso della puntata si parlerà dell'Interski 2015, l'importante ciclo di incontri tra le migliori scuole di sci di alto livello, che si confrontano sulle varie metodologie di insegnamento, in un ambito altamente qualificato. L'evento, in programma a Ushuaia (Argentina), vedrà la partecipazione del DemoTeam Italia, il cui obiettivo – come anticipato dal presidente dell'Associazione Maestri di Sci Italiani (AMSI) Maurizio Bonelli – sarà quello di «portare al massimo livello della ribalta mondiale un’unica immagine dei maestri di sci italiani.»«Con Linea Bianca – ha dichiarato il conduttore televisivo Massimiliano Ossini – va dato merito alla Rai di far conoscere ad un numero sempre maggiore di telespettatori anche le eccellenze in ambito sportivo, che portano alto il nome dell'Italia al di fuori dei confini nazionali.»
L'insegnamento di uno sport invernale, per Ossini, assolve un ruolo importante nella crescita dei bambini: «Sciare ha il vantaggi di poter essere praticato in ambienti aperti e sani, in mezzo alla gente e anche assieme ai genitori. Praticare uno sport invernale permette di socializzare e contemporaneamente muoversi e imparare il rispetto delle regole. Come per ogni fase di crescita è di fondamentale importanza la figura di un maestro qualificato. Da sportivo e soprattutto da genitore, ritengo fondamentale poter contare su professionisti preparati e aggiornati, a cui affidare in completa sicurezza i propri figli
Come nella precedente puntata, non si parlerà solo piste sciistiche e sport invernali, ma anche di cultura, storia, tradizioni e conoscenza del territorio, che saranno i punti fondamentali della trasmissione, arricchita con immagini inedite e panorami mozzafiato che il presentatore amato da grandi e piccini, condividerà con il pubblico a casa.

La Rai accende i riflettori sulle montagne italiane. Sabato si ripercorrerà la strada fatta da papa Wojtyla

Nuovo appuntamento con Linea Bianca (#LineaBianca) e Massimiliano Ossini che sabato 3 gennaio, porterà il pubblico di Rai Uno alla scoperta dell'Adamello, un comprensorio sciistico a cavallo tra Lombardia e Trentino. Come nella precedente puntata non ci si fermerà alle piste e non si parlerà solo di sport. Cultura, storia, tradizioni e conoscenza del territorio saranno i punti fondamentali della trasmissione, arricchita con immagini inedite e panorami mozzafiato che il presentatore amato da grandi e piccini, condividerà con il pubblico a casa.

Con il prezioso contributo della Guardia Forestale, si riuscirà a racchiudere in una sola puntata un vasto territorio che va dalle Alpi Svizzere e Austriache al Gruppo Ortles Cevedale, a quello Adamello-Presanella. Si arriverà a Cresta Croce, dove Massimiliano, sarà in compagnia di Lino Zani, lo stesso "ragazzo" che nel lontano 1984, ricevette al rifugio sull’Adamello gestito dai genitori, una visita sorprendente. Quella di Karol Wojtyla e dell’allora Presidente della Repubblica Sandro Pertini.

Ad aiutare il conduttore, soprattutto in pista, ci penserà la maestra di sci Alessandra del Castello che ricorderà le buone prassi per sciare e vivere la montagna in totale sicurezza. Linea Bianca è però anche divertimento e natura. Al pubblico sarà dedicato “Scio a modo mio”, una raccolta di videoclip inviati direttamente dai telespettatori.

Non mancherà una visita alla Galleria WWI, al Museo della Guerra Bianca e una passeggiata nel Parco dell'Adamello, parte di quell'aera protetta di 250.000 ettari, la più grande delle Alpi, che è considerato il "ponte tra due parchi". Tradizione, cultura, artigianato unite a divertimento e scenari da lasciare senza fiato, faranno comprendere a pieno il perché "la montagna resta sempre maestra di vita".

Linea Bianca, il nuovo conduttore è Massimiliano Ossini

IL VOLTO NOTO DI RAI UNO SI PREPARA A CONQUISTARE IL PUBBLICO DEL SABATO PORTANDOLO ALLA SCOPERTA DELLE MONTAGNE ITALIANE

Il seguito di "Linea Verde" e "Linea Blu" comincia a prendere forma e dopo il mare e la collina, la Rai ha deciso di dare spazio e dedicare 15 puntate esclusivamente alla montagna, rilanciando "Linea Bianca". Alla conduzione Massimiliano Ossini, che sarà accompagnato da una vera maestra di sci, Alessandra Del Castello.

Continua a leggere →