Invio Comunicati Stampa Gratis - WEBcomunicazioni

Eventi & Appuntamenti

Il Circolo Fratelli d'Italia del Baianese è solidale con Carmela Rescigno dopo le accuse de "Il Fatto Quotidiano"

Il Circolo Fratelli d'Italia del Baianese (Avellino) esprime la più grande e totale solidarietà per il vergognoso, vile e strumentale attacco ricevuto dalla nostra carissima amica e fedele referente in Fratelli d'Italia, dott.ssa Carmela Rescigno. Un duro attacco che ha toccato artatamente molti delle migliaia di persone che il 9 Settembre 2019 hanno partecipato civilmente al raduno democratico in piazza del Parlamento a Roma.

RESCIGNO (FDI): SALUTI ROMANI? QUERELO 'IL FATTOQUOTIDIANO.IT' PER LA VERGOGNOSA STRUMENTALIZZAZIONE

«​Questa mattina ho dato mandato ai miei legali di fiducia, Raffaele Ferrante e Alfonso Luigi Marra di procedere con una querela per diffamazione aggravata nei confronti de Il FattoQuotidiano.it per aver associato la mia immagine a un articolo pubblicato sul sito sui saluti romani alla manifestazione che si è tenuta ieri in piazza del Parlamento a Roma.»

È quanto afferma in una nota Carmela Rescigno, responsabile nazionale Salute FDI. «Si trattta una ignobile strumentalizzazione politica per denigrare una straordinaria partecipazione di popolo. Nell'immagine, insieme ai tanti militanti d Napoli, cantavamo l'inno nazionale e battevamo le mani. Nessun saluto fascista. Chiederò' all'autorita' giudiziaria di verificare eventuali alterazioni grafiche dell'immagine», spiega Rescigno.

«Democrazia e libertà sono i principi che hanno segnato il mio impegno politico da sempre. E continuaranno ad esserlo nonostante la vergognosa strumsentalizzazione ricevuta da Il Fatto Quotidiano online», conclude la dirigente di FDI.

Nell'augurare alla stimata dott.ssa Rescigno un presto ripristino della legalità e verità in favore della sua immagine, le ribadiamo la nostra piena solidarietà e vicinanza.

Nettuno (LT): "IoRiciclo", la campagna di comunicazione per incentivare la raccolta differenziata

Il 17 settembre alle ore 19:00 si terrà la presentazione della campagna “IoRiciclo”, presso l’aula consiliare del Comune di Nettuno. La cittadinanza e la stampa locale sono invitate a partecipare a questo evento a porte aperte che ha l’obiettivo di portare all’attenzione le problematiche riguardanti le cattive abitudini circa l’abbandono dei rifiuti e, nel contempo, suggerire le buone pratiche che ogni cittadino dovrebbe seguire per avere cura della propria città.

La campagna “IoRiciclo”, promossa dal Comune di Nettuno e in particolare dall’ Ufficio Area IV Ambiente e Sanità, con il patrocinio della Città Metropolitana di Roma Capitale e della Regione Lazio, nasce in un periodo particolarmente delicato in materia di inquinamento. Le recenti notizie dei media sono allarmanti, il Pianeta sta raggiungendo il punto di non ritorno oltre il quale rischiamo l’estinzione. Anche il Comune di Nettuno ha deciso di attivarsi per scongiurare questo pericolo, iniziando con la ferrea intenzione di ripulire la città e, soprattutto, di andare a monte del problema contrastando i “furbetti” che abbandonano i rifiuti senza rispetto per il prossimo, per l’ambiente e soprattutto per il posto in cui vivono.

Per questo motivo il Comune ha predisposto l’installazione di un sistema di video sorveglianza contro l’abbandono dei rifiuti: 20 telecamere poste nei punti più sensibili che hanno iniziato a pizzicare i cittadini che sporcano e che a breve riceveranno le giuste sanzioni a cura della Polizia Municipale.

Sono queste e tante altre le novità di cui si parlerà il 17 settembre in occasione della presentazione della campagna “IoRiciclo”. All’evento interverranno il Sindaco di Nettuno Ing. Alessandro Coppola, il dirigente dell’Area Ambiente e Sanità Ing. Benedetto Sajeva e altri rappresentanti dell’amministrazione Nettunese.

Con la partecipazione della Dott.ssa Maria Gabriella Villani - Presidente WWF litorale laziale e la Dott.ssa Franca Maragoni - Vice presidente WWF litorale laziale, apriranno l’incontro fornendo importanti spunti sui quali discutere sul tema dei rifiuti e la salvaguardia del litorale di Nettuno. Saranno diversi gli argomenti trattati dedicati a una cittadinanza che da tempo vive il disagio della sporcizia e dell’incuria in una città che adesso ha deciso di dire basta all’inquinamento. Di centrale importanza e la strategia delle 3 R: riduco, riuso, riciclo, argomento centrale dell’intervento collegato direttamente al problema dell'inquinamento da plastiche, punto centrale della campagna on-air, sarà uno dei punti focali della discussione; è giusto infatti il nostro Comune raggiunga soddisfacenti livelli di attenzione ad un problema ormai mondiale per regalare ai nostri figli una città e un mondo migliore in cui vivere.

Vi invitiamo a partecipare numerosi per dare un significativo segnale a chi non rispetta una città turistica dalle infinite opportunità. Una città che ha deciso di iniziare un nuovo percorso di rinascita dichiarando guerra all’abbandono dei rifiuti.

Durante l’evento saranno distribuite gratuitamente le borse per la raccolta differenziata dei rifiuti fino ad esaurimento delle scorte. Per informazioni circa le modalità di prenotazione vi invitiamo a consultare o collegarvi alla pagina Facebook della campagna @IoRicicloComuneNettuno.

La campagna “IoRiciclo” è stata ideata dall’agenzia “Wizard Comunicazione Integrata”, grazie al lavoro del CEO e Direttore Creativo dell’agenzia Massimiliano Trombacco e dal suo team.

Per ulteriori informazioni scrivere ad: ufficio.igieneambiente@comune.nettuno.roma.it o chiamare il numero di tel. 06.98889429

Cori e Giulianello in Rete: realizzate tutte le azioni previste dal Programma di Rete

La Rete di Imprese “CORI E GIULIANELLO IN RETE” ha concluso entro il termine fissato del 30 Giugno 2019 tutte le azioni previste dal Programma di Rete approvato dal Comune di Cori e co-finanziato dalla Regione Lazio, per un investimento complessivo di poco superiore ai 130.000,00 euro. La relazione conclusiva del lavoro svolto dal 12 Ottobre 2017 – data di stipula del contratto di rete – è stata depositata in questi giorni presso l’ente lepino dall’Organo di Gestione dell’associazione.

Come si legge nel documento, alla base del raggiungimento degli obiettivi c’è il partenariato pubblico-privato tra i 57 operatori economici del territorio e le istituzioni, a cominciare dall’Amministrazione comunale, e il Piano di Marketing Strategico di Sviluppo Turistico per valorizzare e promuovere bellezze naturalistiche, patrimonio storico-culturale ed eccellenze enogastronomiche, redatto col coinvolgimento di Fondazione Cajetani, Strada del vino della provincia di Latina e CAPOL.

Gli interventi di riqualificazione urbana e di arredo, per i quali il Comune di Cori ha triplicato l’iniziale stanziamento, si sono concretizzati in due opere, una a Cori e l’altra a Giulianello: larealizzazione dell’area ludica nel giardino di Piazza Signina, con sistemazione e potenziamento dell’impianto di illuminazione, abbattimento delle barriere architettoniche e nuove piantumazioni arboree; la costruzione del parco giochi per bambini in Piazza della Fontanaccia.

A livello culturale la Rete, col supporto della Proloco Cori e della Protezione Civile di Cori, ha contribuito all’organizzazione e alla logistica di una serie di eventi, tra cui il festival dell’oralità contadina “PE I N’DO”, le rassegne d’arte, musica, cultura e letteratura “InKIOSTRO” e “CALA FESTIVAL”, l’iniziativa dedicata ai prodotti tipici locali “Cori dell’olio e delle Olive”. Infine la raccolta punti del progetto fidelizzazione ha dato un impulso significativo ai consumi interni.

“Complimenti per l’ottimo lavoro portato avanti dalla Rete di Imprese di Cori. Più di 50 imprese che hanno condiviso un percorso di iniziative e di investimenti importanti che hanno migliorato la qualità della vita dei nostri concittadini – commentano il Sindaco Mauro De Lillis e la Delegata alle Attività Produttive Annamaria Tebaldi, che aggiungono - I due giardini realizzati dalla rete di impresa sono quotidianamente frequentati da decine e decine di bambini e famiglie, questo testimonia l’ottimo intervento realizzato. Grazie al Comitato di Gestione della Rete, al suo presidente e al manager di rete Marrigo Rosato”.

Prevenzione gratuita contro l’Ictus a Cori (LT)

Domenica 8 settembre a Cori (LT) Giornata di Prevenzione contro l’Ictus. Organizzata da A.D.A. (Associazione per i Diritti degli Anziani) in accordo con la UIL Pensionati e il centro anziani ‘Argento Vivo’, con il patrocinio del Comune di Cori, l’iniziativa darà la possibilità di effettuare gratuitamente un Eco color doppler Tsa carotideo, esame fondamentale nella prevenzione dell’ictus. L’appuntamento è fissato a partire dalle ore 10 presso il centro sociale ‘Argento Vivo’ di via Insito. Due le fasce orarie previste: dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e poi dalle ore 15.00 alle ore 18.30.

Nella stessa giornata, si potrà altresì effettuare un check up dell’udito, anch’esso gratuito, per conoscere il reale stato del proprio apparato uditivo.

L’ictus cerebrale è una malattia grave e disabilitante che colpisce ogni anno nel mondo circa 15 milioni di persone e nel nostro Paese circa 150.000. Si tratta di un evento improvviso e traumatico, che ha un forte impatto non solo sulla persona colpita, ma anche sulla sua famiglia. È dimostrato, però, che attraverso pochi accertamenti clinici e un più corretto stile di vita è possibile prevenire molti casi di ictus.

«​Sappiamo quanto la prevenzione sia importante, anzi fondamentale, per salvaguardare la salute di tutti – dicono il sindaco Mauro De Lillis, l’assessore ai Servizi Sociali Chiara Cochi e il delegato alla Sanità Antonio Betti –. Per questo abbiamo da subito abbracciato questa iniziativa, che si rivolge a tutta la cittadinanza, dedicata alla prevenzione dell’ictus attraverso lo screening dell’aorta. Speriamo che con questa giornata si possa informare il pubblico sui fattori di rischio, ma anche estendere in modo capillare il messaggio di prevenzione.»