Invio Comunicati Stampa Gratis - WEBcomunicazioni

Comunicati Stampa

Tu come stai? Impariamo a star bene. Parte il Tour nelle scuole catanesi

“Tu come stai? Impariamo a star bene”, il progetto didattico-divulgativo premiato con una menzione speciale ad Expo Milano 2015 tra 27 progetti giunti da tutta Italia, arriva nelle scuole, con un Tour multimediale che ha tutti gli ingredienti per affascinare gli studenti catanesi.
Video emozionali, approfondimenti scientifici, laboratori didattici e un concorso di cortometraggi, “CortInSalute”, realizzati in gruppo dai ragazzi su tematiche legate ai temi dell’educazione alla salute e alla corretta alimentazione: questi alcuni dei momenti che intratterranno, senza perdere di vista l’apprendimento, i partecipanti a “Tu come stai? Impariamo a star bene”.
Obiettivo dell’iniziativa infatti è l’educazione alla salute, per garantire il benessere psico-fisico dell’individuo anche attraverso la valorizzazione artistica del corpo e delle sue espressioni.
In appena quindici giorni abbiamo ottenuto oltre diecimila visualizzazioni sul nostro canale YouTube – spiega Umberto Bonanno, vice presidente dell’associazione, nonché amministratore di Blabs – coinvolgendo così non solo i ragazzi ma anche le loro famiglie. E siamo solo all’inizio. Un risultato eccezionale per un’iniziativa che è alla sua prima edizione.
Un tour in 12 tappe tra le scuole che hanno aderito al progetto organizzato e promosso dall’Associazione Culturale “Informattiva” – con il patrocinio del Comune di Catania e il sostegno di numerose associazioni e aziende partner – che partirà giorno 27 aprile dall’Istituto Comprensivo San Giorgio, e si concluderà il 21 maggio, al Centro Commerciale Le Zagare, con la premiazione dei migliori lavori in gara: “CortiInSalute”, concorso video rivolto alle scuole, e “ImmagineCorpo”, aperto invece a fotoamatori e professionisti di ogni età.
Per tutti è possibile partecipare votando attraverso il sito www.tucomestai.net.

Simona Pulvirenti
simona.pulvirenti@hotmail.it

Il 31 Maggio all'Expo Napoli torna l'IP Security Forum

NAPOLI – Punto di riferimento per la crescita e l’aggiornamento dei soggetti interessati all’IP Security, IP Security Forum torna a Napoli dopo il successo della scorsa edizione milanese, confermando il suo format a misura di convegnistica ed esposizione.
Così il 31 maggio, all’Expo Napoli, Palazzo dei Congressi, tra le varie e interessanti tematiche, si parlerà anche di Sicurezza integrata e convergenza dei sistemi, già realtà in molti business sia nuovi che esistenti, in grado di semplificare la gestione operativa e soddisfare bisogni complementari a quello della sicurezza, a supporto dei processi di business delle aziende utilizzatrici.Ad approfondire l’argomento Andrea Natale, Coordinatore gruppo "sicurezza integrata" Anie Sicurezza.
I singoli sistemi di sicurezza hanno avuto percorsi evolutivi significativi negli ultimi anni, ma il differenziale competitivo che il mercato sta sempre più riconoscendo è legato alle soluzioni integrate che unificano i dati provenienti da questi sistemi. Gli utenti hanno bisogno di ottenere informazioni utili e utilizzabili ed avere una maggiore visibilità degli eventi a supporto del proprio processo decisionale.
Le aziende del comparto ANIE Sicurezza in particolare stanno costruendo una rete di esperienze, best practices e confronto reciproco,  indipendentemente dalla propria esperienza sviluppata su una tecnologia specifica di sicurezza o sui servizi ad essa legati, perché hanno compreso quale sia il valore crescente dell’integrazione funzionale nell’evoluzione degli edifici e nelle logiche di gestione dei loro utenti.


Per le registrazioni è già attivo il seguente link:
http://www.ipsecurityforum.it/registrazione.asp

Simona Pulvirenti
simona.pulvirenti@hotmail.it

Giulianello di Cori (LT): RIFLESSIoni Pittoriche inaugura Revixit Ars

Alla Galleria d’Arte ‘Il Sipario’, la mostra di dipinti di Lorenzo Proietti dà il via al nuovo progetto artistico dello storico dell’arte Domenico Bilà. I protagonisti della pittura a Giulianello tra il 1980 e il 1990 saranno reinterpretati fotograficamente in chiave attuale.
L’inaugurazione della mostra di dipinti ‘RIFLESSIoni Pittoriche’ dell’artista giulianese Lorenzo Proietti, in programma per sabato 23 Aprile, alle ore 18:30, presso la Galleria d’Arte ‘Il Sipario’ di Giulianello, darà inizio al nuovo progetto artistico ‘Revixit Ars – I protagonisti dell’arte a Giulianello tra il 1980 e il 1990’.
L’iniziativa ideata dallo storico dell’arte Domenico Bilà punta a recuperare quegli artisti locali che hanno rappresentato la cultura figurativa a Giulianello negli anni passati e a far rivivere quell’arte attraverso una serie di esposizioni, che non saranno semplicemente un’esibizione di opere, bensì lo spunto per una loro reinterpretazione attuale in chiave fotografica affidata ai vari fotografi nostrani che interverranno nel corso della manifestazione.
‘Revixit Ars’ coinvolgerà tre artisti. Inizia il già pluripremiato Lorenzo Proietti con i suoi quadri multitematici ad olio e smalti in controluce, realizzati negli ultimi 15 anni al cavalletto del suo atelier di Giulianello. Pennellate veloci e calcolate esprimono una pittura che sa essere intuitiva e riflessiva, e al contempo materica, naturalistica e descrittiva.
I soggetti, nature morte, scene di interni con figure, ritratti e ambientazioni urbane, sono raffigurati in ombra rispetto alla fonte luminosa principale, quasi sempre alle spalle. Ciò produce riflessi, intensità e trasparenze, stratificazioni di colore e bagliori di luce. ‘RIFLESSIoni Pittoriche’ rimarrà aperta al pubblico fino al 23 Maggio. Seguirà l’allestimento congiunto dei pittori Aristide Costantini e Raffaele Sciarretta.
La Galleria ‘Il Sipario’ opera a Giulianello da 7 anni, proponendo il lavoro di artisti locali e non, e contribuendo ad animare la vita sociale e culturale del paese. Parte rilevante della sua attività è rivolta alla valorizzazione del territorio, come dimostra il progetto ‘Domicilio d’Artista’, realizzato in collaborazione con il Comune di Cori e la partecipazione della fotografa internazionale Noel Jabbour.

Marco Castaldi
ufficiostampacori@gmail.com