Invio Comunicati Stampa Gratis - WEBcomunicazioni
Invio Comunicati Stampa Gratis

Comunicati Stampa

Miss Wheechair Italia 2018: la Finalissima!

Il giorno dell’attesa finalissima è arrivato per Miss Wheelchair Italia 2018. Dopo le puntate del 7 e 21 novembre, dove non ci sono state eliminazioni dirette ma soltanto l’espressione delle preferenze in busta chiusa da parte di una giuria ogni volta differente, finalmente scopriremo chi sarà incoronata reginetta di bellezza in carrozzina tra le 14 concorrenti in gara. La finale andrà in onda il 12 dicembre, ore 20.30 dagli studi televisivi di ItaliaMia, visibile sul canale 274 e 211 del DGT e su Radio LDR canale video http://www.radioldr.eu/stream-tv/ pagina FB https://www.facebook.com/radioldr/ e YouTube https://youtu.be/kZCHu4dfVxQ.

Ad aprire la serata, che si prospetta piena di sorprese e intense emozioni, sarà la meravigliosa voce di Sofia Trapani, nota soprano su sedia a rotelle, testimonianza di una volontà e del talento che scavalca le barriere del pregiudizio. Ad allietare ulteriormente l’evento, tra gli ospiti in trasmissione, ci saranno la cantante Monica Sarnelli e il cantautore Gianluca Capozzi.

Miss Wheelchair Italia nasce da un’idea di Francesca e Ornella Auriemma, due sorelle affette da distrofia muscolare dei cingoli progressiva, decise ad adoperarsi per cambiare la percezione che l’opinione pubblica ha di chi convive con una disabilità. Al loro fianco il presentatore Ettore Dimitroff che ne ha sposato la causa con la conduzione delle tre puntate del format televisivo già sperimentato in altri Paesi europei e oggi riproposto in una versione tutta nostrana.

Le concorrenti in gara: Antonella Canciello, Valentina Chiefa, Jenny Cottali, Daniela D’Ambrosio, Vincenza Dinoia, Michela Fabbri, Sabina Marchisello, Carlotta Orefice, Monica Pisapia, Angela Procida, Elena Raiola, Rita Rinaldi, Giulia Ludovica Scarpato, Valeria Scommegna.

Alla finalissima, che sarà registrata l’11 dicembre, sarà possibile partecipare in studio a partire da un contributo minimo di 5 euro; tutto il ricavato della serata sarà devoluto a supporto della ricerca medico-scientifica con Telethon e Aica3.

Mediapartner dell’evento: Radio LDR, la radio impegnata nel sociale che ha già sostenuto altri eventi organizzati dalle Auriemma e sarà presente in studio, con approfondimenti e interviste, in tutte le puntate; la rivista mensile Comunicare il sociale, edita da CSV Napoli, da sempre attenta ad affrontare tematiche delicate di rilievo sociale.

L’evento è sponsorizzato da: Prestige gioielli di Anna Guerriero, Caseificio La Regina dei Mazzoni, Show event agency.

Ufficio Stampa Francesca Panico
francescapanico.art@libero.it / (+39) 348 3452978

All’Unibirra di Varese si svolgerà la presentazione della Nerolatte, la birra vincitrice del 7° Concorso Malto Gradimento

L’Unibirra di Varese (VA) sarà la sede - martedì 11 dicembre 2018 - del lancio ufficiale della “Nerolatte”, la birra in stile sweet stout che lo scorso 1 settembre ha vinto la settima edizione del Concorso Malto Gradimento, organizzato dal blog omonimo e dedicato agli homebrewers. A vincere la “gara” 2018 è stato il gruppo “Birrai di Mezzo” composto da Matteo Colombo, Ivano Massari, Fabio Mauri e Michele Palmeri. Come tradizione del concorso, la birra vincitrice è stata quindi prodotta sull’impianto professionale del birrificio “The Wall” di Venegono Inferiore e verrà ora distribuita attraverso i canali commerciali del birrificio stesso.

La presentazione ufficiale della “Nerolatte”, come detto, si terrà all’Unibirra di Varese (via Duca degli Abruzzi, 130 - frazione di Calcinate del Pesce) che per la prima volta ospiterà il lancio della birra vincitrice. Non una scelta casuale: il locale è vicino al Concorso Malto Gradimento fin dalla prima edizione del 2011 (a quel tempo grazie al mitico Franco Re, con la allora “Università della Birra” di Azzate) mentre da diversi anni il presidente di giuria è Stefano Baladda, uno dei soci di Unibirra (con Silvana Giordano e Samantha Belli).

La serata dedicata alla Nerolatte si aprirà alle 19,30: la birra sarà a disposizione dei presenti e verrà servita abbinata a una serie di cibi finger food creati per l’occasione dalla chef Samantha Belli e dal suo staff. Nel corso dell’evento sono previsti gli interventi dei Birrai di Mezzo (i creatori della Nerolatte), di Stefano Baladda (Unibirra), di Daniele Martinello (birraio di The Wall) e di Damiano Franzetti (giornalista di VareseNews e organizzatore del Concorso Malto Gradimento).

COME PARTECIPARE
L’appuntamento con la Nerolatte non è aperto al pubblico, ma tutti possono partecipare alla serata attraverso la prenotazione che va effettuata attraverso i canali di Unibirra: il numero di telefono 0332-1850463 o l’indirizzo e-mailinfo@unibirra.it

LA NEROLATTE
La “Nerolatte” è una birra in stile sweet stout con un tenore alcolico del 5,0%, realizzata con malti pale crystal e chocolate, con fiocchi d’avena, con luppoli Hallertau Magnum ed East Kent Golding e con l’aggiunta di lattosio. È disponibile in fusti o in bottiglie da 33 cl.

Nell’ambito di “Pace tra i Popoli Natale 2018" a Cori e Giulianello, ritorna la 2^ edizione di "Natale Insieme"

Sabato 15 e Domenica 16 Dicembre torna a Cori (LT), la seconda edizione, ‘Natale Insieme’, manifestazione organizzata dall’associazione “Event Art” nell’ambito di “PACE TRA I POPOLI” - NATALE 2018 A CORI E GIULIANELLO, il cartellone di eventi presentato per le festività dal Comune di Cori con il patrocinio e il contributo della Regione Lazio – Consiglio Regionale e la collaborazione della Pro Loco Cori.

Come nel 2017, nei due giorni della manifestazione si svolgerà il Concorso di Estemporanea di Pittura, quest’anno con il titolo “Cori e l’antico borgo”, dedicato alla memoria del Maestro Francesco Porcari: vedremo acquarellisti e pittori, che si cimenteranno nelle più svariate tecniche, percorrere i dedali dei vicoletti coresi per scegliere il luogo da imprimere su tela e realizzare il proprio capolavoro sotto gli occhi dei visitatori.

In contemporanea, l’atmosfera natalizia sarà garantita dalle luminarie realizzate con materiale di riciclo, grazie alla cospicua partecipazione di quanti, artisti e non, hanno deciso di cimentarsi nella realizzazione di eco-decorazioni partecipando al concorso indetto con l’obiettivo di sensibilizzare al tema degli scarti e del loro riutilizzo, al rispetto dell’ambiente e al risparmio energetico.

Molto ricco il programma di iniziative che animerà in particolare Cori monte, tra piazza Signina, via Madonna del Soccorso e l’area mercato, e che inizierà a partire dalle ore 10 di sabato 15. Non ci sarà tempo di annoiarsi, tra mercatini natalizi e stands di produttori locali che accompagneranno coresi e visitatori sino all’area dello street food, passando per la coloratissima “Via dell’arte”, dove saranno esposte opere di fotografi, pittori, vignettisti, scultori e costumisti. Da non perdere la degustazione che darà voce a una delle eccellenze coresi: "Bevendo Cori, note di Bellone e Nero Buono", a cura delle cantine Carpineti, Cincinnato, Pietra Pinta e Filippi (prenotazioni ai numeri 3387220977-3400661677-3801224703).

Non potrà poi mancare Babbo Natale, solo che anziché esser trainato da renne, verrà condotto da dolci asinelli, con sacchi di caramelle che saranno distribuite a grandi e bambini. Proprio per questi ultimi sono stati pensati laboratori artistici, di musica e spettacoli che si alterneranno nei due pomeriggi di sabato e domenica, insieme a mangiafuoco e trampolieri.

Ancora, sarà allestita una particolare Casa della Natività, con il presepe vivente animato da figuranti vestiti con costumi di epoca rinascimentale, accompagnato dagli sbandieratori di Cori.

A chiusura delle due intense giornate, premiazione dei vincitori dell’estemporanea di pittura e del concorso ‘Luminarie con Materiale di Riciclo’ festeggiati da multicolori fuochi d’artificio. 

Sabato 8 Dicembre prende il via la 2^ edizione di “Pace tra i Popoli” - Natale 2018 a Cori e Giulianello (LT)

Oggi prende il via la 2ª edizione di “PACE TRA I POPOLI” - NATALE 2018 A CORI E GIULIANELLO, il cartellone di eventi presentato per le imminenti festività dal Comune di Cori con il patrocinio e il contributo della REGIONE LAZIO – Consiglio Regionale e la collaborazione della Pro Loco Cori.

Alle 17:00, la sala conferenze del Museo della Città e del Territorio ospiterà "I Cammini di fede", incontro al quale interverranno esperti di “turismo lento” e pellegrini (tra cui gli storici camminatori del Gruppo dei Dodici) che in questo fine settimana percorreranno un tratto della Via Francigena del Sud, tra Velletri e Cori, attraversando un lembo di territorio che consentirà loro di ammirare lo splendido Monumento Naturale del Lago di Giulianello e poi l’antico Castro Juliano. Seguirà la proiezione del docufilm “La Via della Storia”, che illustra e descrive la specifica parte della Via Francigena che parte da Roma e arriva fino ai confini del Lazio, prodotto da Gruppo dei Dodici e Blue Hunter.

La conferenza sarà preceduta, alle 15:30, da una visita guidata alla Cappella della Santissima Annunziata (Monumento Nazionale), pensata per i pellegrini che giungeranno dai Castelli Romani ma aperta anche al pubblico, a cura delle associazioni Arcadia e Pro Loco Cori (tel. 3489053474).

A seguire, invece, “Il Mondo a Tavola” – Intercultura in Festa, evento che coinvolgerà i cittadini del Comune di Cori, le comunità etniche e le Case Famiglia presenti sul territorio nella preparazione, con successiva degustazione gratuita, di dolci etnici e della tradizione locale. Il tutto accompagnato dai vini di eccellenza delle cantine coresi Cincinnato, Marco Carpineti e Pietra Pinta. E ancora, a cura dell’Associazione Culturale “Festival della Collina”, esibizione della Ulises Band, gruppo musicale composto da musicisti provenienti da diversi Paesi dell’America del Sud, che presenterà un repertorio di ritmi e melodie latino-americane.

“PACE TRA I POPOLI” - NATALE 2018 A CORI E GIULIANELLO proseguirà, tra concerti, spettacoli e mercatini natalizi, fino a domenica 6 gennaio. Il programma completo delle iniziative è consultabile sul sito www.scoprirecori.it e sulla pagina facebook Pro Loco Cori.