Invio Comunicati Stampa Gratis - WEBcomunicazioni

Comunicati Stampa

Sesta edizione della "Notte Nazionale del Liceo Classico" al Liceo Carducci di Nola (NA)

Uno degli eventi più attesi da tutti gli studenti dei Licei Classici d’Italia: il 17 Gennaio sarà celebrata per la sesta volta la “Notte Nazionale del Liceo Classico”, alla quale aderiscono quest’anno più di 400 scuole su tutto il territorio nazionale. Nata da un’idea del Prof. Rocco Schembra, docente di Latino e Greco presso il liceo Gulli e Pennisi di Acireale (CT), ha catturato, sin dalla prima edizione, l’attenzione dei media nazionali e ottenuto l’approvazione ministeriale.

In una data comune, i licei classici associati aprono le loro porte alla cittadinanza, e gli studenti si esibiscono in svariate performance: letture di poeti antichi e moderni; drammatizzazioni in italiano e in lingua straniera; esposizioni di arti visive; attività musicali e coreutiche; drammatizzazioni; degustazioni a tema e ispirate al mondo antico… e molto altro ancora lasciato alla libera inventiva e creatività dei giovani guidati dai loro docenti.

Anche il Liceo Classico “G. Carducci” di Nola accoglie con grande impegno l’iniziativa e, così, “festeggia” la sua identità. Gli studenti si alterneranno in letture, declamazioni, rappresentazioni (musicali, coreutiche e teatrali), parodie, offriranno degustazioni di cibi antichi... tutto frutto della loro dedizione e del loro estro poliedrico.

Tema della serata è il concetto di KTEMA ES AIEI (possesso perenne): l’entusiasmo degli studenti, dunque, consentirà al pubblico di viaggiare attraverso il tempo, alla scoperta di un mondo, quello antico, che è ancora capace di parlare al presente e di ispirare il futuro, grazie all’universalità del suo messaggio.

Studenti e docenti, coordinati dalla referente dell’evento, Prof.ssa Elisabetta Galeotafiore, hanno lavorato con creatività ed intensità per mesi, al fine di allestire una serata variegata e coinvolgente, costruita con energia e spirito di collaborazione.

La manifestazione prenderà il via alle ore 16:00. L’ingresso è libero e gratuito.

Il Dirigente Scolastico, Prof.ssa Assunta Compagnone, confida in una significativa partecipazione.

San Tammaro (CE): Rosalia Porcaro ospite della rassegna "I Bottari di Sant’Antuono e le Tradizioni"

Con il cabaret di Rosalia Porcaro si concludono le giornate tammaresi inserite nella rassegna “I bottari di Sant’Antuono e le Tradizioni” che coinvolge sei comuni della provincia casertana in un’idea progettuale nata per potenziare eventi consolidati sul territorio e valorizzare le risorse e le tipicità locali. La cabarettista napoletana si cimenterà nelle sue gag alle ore 21:00 di Domenica 19 Gennaio 2020 in via Domenico Bovienzo, dopo l’esibizione dei New Sisma live group, prevista per le 20. Rosalia Porcaro ha alle spalle una lunga carriera fatta di cabaret, teatro, cinema e televisione e di tantissimi personaggi rappresentati. Una donna versatile, intraprendente e di una grande verve comica, che sicuramente saprà allietare i cittadini di San Tammaro.

Il progetto ha visto alcune fasi iniziali nei giorni di Natale, ma è tra gennaio e maggio che si susseguiranno i principali eventi programmati. Oltre a San Tammaro, i comuni coinvolti sono San Marco Evangelista, Portico di Caserta, Teverola, Capodrise e San Prisco. Luoghi uniti dal culto per Sant’Antonio Abate, Sant’Antuono appunto, diventato un rito intramontabile che coinvolge ed affascina generazioni su generazioni. Ci saranno sfilate di carri, mercatini con oggetti di artigianato locale e prodotti tipici, degustazioni di piatti di antico sapore, laboratori e giochi per bambini, spettacoli musicali e teatrali. L’obiettivo è di creare momenti di condivisione culturale in luoghi identitari e di rilevanza storico-paesaggistica, sebbene non inseriti nei circuiti turistici regionali.

Dopo San Tammaro, dal 23 al 26 Gennaio toccherà a Portico di Caserta, con una serie di eventi organizzati in onore di Sant’Antuono, tra riti eucaristici, sfilate di carri, concerti di musica popolare e fuochi pirotecnici.

La rassegna culturale è stata ideata dai sei comuni in forma associata, con le direzione artistica di Achille Varchetta, e realizzata grazie ai fondi del Programma Operativo Complementare (POC) Campania 2014-2020.

"Con il vento a favore": dal romanzo di Roberta Capriglione alla canzone di Domenico Pompilio

Se pensate che le colonne sonore siano una pura esclusiva del cinema o del piccolo schermo vi sbagliate di grosso!
Anche un romanzo può avere la sua soundtrack.
È il caso di “Con il vento a favore”, il libro d’esordio della scrittrice Roberta Capriglione, abilmente trasformato in canzone dal cantautore Domenico Pompilio.
L’esperimento è nato per caso, dopo un confronto tra l’autrice e il musicista e ha voluto rompere gli schemi di una prerogativa confinata esclusivamente al grande schermo o a libri che hanno ispirato film. 
Quando la Capriglione ha espresso l’idea di creare una colonna sonora per il suo romanzo, Domenico ha imbracciato la chitarra, lasciandosi guidare dalle sensazioni scaturite dalla lettura.
Il testo e la musica sono arrivati da soli. Alcune frasi del romanzo si sono unite alle note come le tessere di un puzzle e attorno ad esse è nato il testo. La fonte d’ispirazione è stata la protagonista del libro, i suoi pensieri, la sua interiorità. Il cantautore ha provato a guardare il mondo attraverso gli  occhi della donna, immaginandosi la sua vita, la sua giornata tipo, il modo di affrontarla. Ed ecco che chitarra, voce e armonica, nella loro semplicità, hanno dato vita ad un paesaggio sonoro atto a trasmettere e rafforzare nell’ascoltatore il messaggio insito nel libro.
Delicatezza, semplicità e leggerezza sono il filo conduttore della canzone, una melodia che ci riporta ai cantautori del passato, ma che si proietta con grande abilità in un panorama musicale contemporaneo e mai superato. 
Il video che accompagna la canzone è stato girato nel Parco di Tor Fiscale, a Roma. La scelta non è stata casuale. La protagonista cammina per quasi tutta la durata del videoclip, a voler simboleggiare un percorso di vita che va avanti, incessante e noncurante delle difficoltà e degli ostacoli che la vita pone lungo il cammino. L’acquedotto romano che riempie la scena, simboleggia la forza, la capacità di resistere alle forze esterne e il perdurare nel tempo, nonostante tutto ciò che accade intorno. 
Al termine del video, un libro dalle pagine bianche lascia un alone di curiosità… Ma per capire il significato dell’ultima scena consigliamo di leggere il romanzo.
L’esperimento coraggioso di creare una book soundtrack  verrà riproposto con l’uscita del nuovo romanzo della Capriglione: Variazione. Domenico Pompilio sarà di nuovo al timone della nuova, eccitante impresa.

Con il vento a favore è un romanzo di Roberta Capriglione (Capponi Editore, 2018)

DOMENICO POMPILIO 
Musicista e cantautore. Diplomato in flauto traverso, insegna musica. 
Scrive canzoni da almeno vent’anni. I suoi punti di riferimento sono Cohen, De André, Lolli, De Gregori, Nick Cave (tanto per citarne alcuni).
Attualmente è impegnato nell'incisione del suo primo disco di inediti dal titolo 'Linea di confine' e in uscita nel marzo 2020. “Con il vento a favore” farà parte della tracklist.
ROBERTA CAPRIGLIONE
Scrittrice.  
Il primo romanzo “Con il vento a favore” si è aggiudicato il Premio Donna al Premio Internazionale Montefiore 2018 ed è risultato finalista al Concorso Etnabook 2019.
“Variazione” sarà pubblicato ad Aprile 2020 e si è già aggiudicato un posto da finalista al Premio Letterario Argentario e un primo posto al Premio Note Letterarie. 
Collabora con il musicista Domenico Pompilio al progetto itinerante “Parole tra le dita”, un evento letterario di racconti e musica.  

Per ascoltare la canzone e guardare il video vai su: https://www.youtube.com/watch?v=mjMc1DptZaw

Crisi di coppia: istituito a Roma un pronto soccorso 24 ore su 24 per coppie in crisi

A Roma è attivo un pronto soccorso per coppie in crisi, contattabile 24 ore su 24, a prezzi accessibili, con uno staff di 30 Psicologi pronti a fornire soluzioni quando la coppia scoppia.

l Dott. Gianni Lanari, Psicoterapeuta responsabile del Pronto Soccorso Psicologico Roma Est (www.pronto-soccorso-psicologico-roma.it) afferma che le statistiche ci indicano che le separazioni e i divorzi sono in crescita. Tutto ciô fa pensare ad una sofferenza del tessuto sociale e familiare. Ě come se ci fosse una sorta di incapacità ad affrontare adeguatamente i conflitti che la vita a due comporta. Il disaccordo diventa spesso inevitabile. Ě attraverso l'intervento psicologico che si riesce invece a creare una dimensione comunicativa nuova finalizzata a risolvere le questioni problematiche. Diventa quindi importante non aspettare che i problemi si cronicizzino. Vivere bene in coppia ĕ un'arte e non esiste capolavoro umano che non sia stato ottenuto faticosamente.

Il Pronto Soccorso Psicologico Roma Est è contattabile 24 ore su 24 e garantisce un appuntamento entro 24 ore dalla chiamata. I prezzi sono accessibili e lo staff dei 30 Psicologi consente di trovare una soluzione a molteplici problemi di coppia: amore che svanisce, tradimenti, problemi economici che colpiscono la relazione, mancanza di interessi in comune, incomprensioni reciproche, conflitti inerenti l’educazione dei figli, problemi di comunicazione, violenza domestica, differenze culturali, lotte di potere, conflitti e discussioni frequenti, problemi sessuali, malattie, lutti, dipendenze affettive, delusioni perché la relazione non risponde ad aspettative pregresse, rabbia, gelosia, ecc.

La Dott.ssa Debora Barrea, Psicologa del Pronto Soccorso Psicologico Roma Est, aggiunge inoltre che le dinamiche conflittuali e a volte, di dipendenza affettiva, spesso caratterizzano la coppia dopo l'iniziale piacevolezza della conoscenza e dell'idealizzazione dell'altro accanto a noi. Ě importante a questo punto apprendere a considerare la crisi non soltanto come un momento difficile della nostra vita, ma come una opportunità per sviluppare nuove risorse, migliorando la qualità di vita, sia che il rapporto prosegua o che giunga al termine.

Il nostro servizio offre un intervento psicologico immediato in grado di migliorare la qualità di vita. È importante chiedere aiuto psicologico soprattutto quando sembra non esserci soluzione.

Il Pronto Soccorso Psicologico Roma Est è contattabile 24 ore su 24 ai numeri 0622796355 - 3806883135