Invio Comunicati Stampa e Notizie - WEBcomunicazioni.it
Invio Comunicati Stampa e Notizie

Archivio 2016

Alla Suor Orsola Benincasa di Napoli il dibattito sulla Russia di Putin

Lunedì 15 febbraio 2016, alle ore 16:00, presso l'Aula "Villani" dell'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli, si svolgerà il dibattito-lezione dal titolo "Donbass, Ucraina, Russia: scenari di Guerra". A rivolgere l'indirizzo di saluto sarà il giornalista Marco Demarco, direttore della Scuola di Giornalismo dell'Università Suor Orsola Benincasa.
All'evento interverranno il direttore di "Limes" Lucio Caracciolo, il docente di Storia delle Relazioni Internazionali Matteo Pizzigallo, il giornalista ed editore Pietro Golia (Controcorrente Edizioni), il presidente del Movimento Unitario Giornalisti Mimmo Falco ed il presidente dell'Ordine dei Giornalisti della Campania Ottavio Lucarelli.
Durante lo svolgimento del dibattito sarà presentato al pubblico il numero del mese di gennaio della Rivista di Geopolitica "Limes", dedicato proprio alla situazione attuale della Federazione Russa del presidente Vladimir Putin.
L'evento è valido quattro crediti formativi per ottemperare all'obbligo di aggiornamento professionale degli iscritti all'Ordine dei Giornalisti.

Confabitare: «Le caldaie a gasolio inquinano più dell’automobile. Il blocco totale del traffico non serve!»

Allarme smog uguale automobili. Un'equazione accettata come inevitabile dal Comune di Bologna e dalla Regione e sopportata dai cittadini allargando le braccia. D'altronde, la salute viene prima di tutto. Ma c’è chi, non convinto, ha provato a rifare l'equazione, trovando che i conti non tornano. Il dubbio è venuto a CONFABITARE - Associazione  Proprietari Immobiliari, che ha commissionato una ricerca per individuare, voce per voce, le varie cause dell’inquinamento a Bologna. Ne sono usciti numeri sorprendenti, che spostano l'indice accusatore dal benzene dei veicoli a motore, alle caldaie ancora alimentate a gasolio che, inoltre, è il combustibile per riscaldamento più caro sul mercato. In città, su circa ottomila condomini con più di 5 appartamenti, il 10% non ha ancora effettuato la conversione al metano, senza dimenticare, inoltre, che la maggiore concentrazione degli impianti di riscaldamento a gasolio è ubicata nel centro storico della città.
Considerando che, dal punto di vista delle emissioni di sostanze inquinanti nell'atmosfera, un'ora di funzionamento di una caldaia a gasolio equivale a 250 vetture in movimento sempre per un'ora, gli 800 condomini incriminati (posto che tengano acceso il riscaldamento mediamente per 12 ore al giorno) producono la stessa quantità di smog di 2,4 milioni di veicoli circolanti per le stesse 12 ore. Cioè 1,2 milioni di auto al giorno.
«Ciò significa che bloccare i veicoli a motore e continuare a tenere accesi i riscaldamenti a gasolio è come preoccuparsi della pagliuzza quando invece si ha una trave nell'occhio» spiega Alberto Zanni, Presidente  Nazionale di CONFABITARE. Per questo l’Associazione ha lanciato una campagna di sensibilizzazione per convincere i condomini recalcitranti a passare al più pulito metano. CONFABITARE ha inviato in questi giorni agli amministratori di Condominio una lettera che li sollecita a porre il problema all'assemblea dei proprietari. «Perché – sostiene Zanni le varie iniziative ecologiche che appiedano i cittadini sono solo palliativi. Il blocco delle auto può aiutare, certo, ma non è sufficiente! Se vogliamo invece affrontare la questione alla radice occorre eliminare dalla città i vecchi impianti di riscaldamento a gasolio.»

Si conclude "Incontriamo gli Autori" con il giornalista Ermanno Corsi

Si è conclusa nei giorni scorsi la rassegna di eventi "Incontriamo gli Autori", giunta quest'anno alla sua decima edizione. Svoltasi dal 20 al 29 gennaio presso l'istituto "Don Bosco Francesco d'Assisi" di Torre del Greco (Napoli), la kermesse è stata ideata dalla Dirigente Scolastica Prof.ssa Grazia Paolella. La rassegna, dedicata interamente all'incontro tra i giovani lettori e gli autori dei libri proposti, si è conclusa lo scorso venerdì 29 gennaio con il noto giornalista e opinionista Ermanno Corsi, che ha parlato con gli studenti del suo ultimo libro, "Il Sindaco in fuga o della buona politica" edito da “Compagnia dei Trovatori” nel 2015.
Il libro di Corsi vuole essere una “favola” per grandi e piccini che – nonostante il ricorso ad elementi e personaggi fantastici – rappresenta una critica piena di humor all'intera macchina politica campana e non.
Non sono mancati alcuni simpatici aneddoti legati alla carriera del noto giornalista che hanno allietato l'incontro, ulteriormente arricchito dall'esposizione delle opere dell'artista Grazia Palomba, dai brani musicali eseguiti dagli insegnanti di musica e dalle esibizioni coreutiche curate dagli studenti.
A fine evento, in ricordo della giornata, è stato consegnato ad Ermanno Corsi un piccolo riconoscimento da parte dell'istituto, un cammeo inciso dall'artista torrese Vittorio Farese, ritraente i loghi della manifestazione.

CastelpotArte, il 23 gennaio la conferenza stampa

Sabato 23 gennaio 2016, alle ore 12:00, presso l'agriturismo "Colline Tufariello" di Castelpoto (Benevento), si terrà la conferenza stampa di presentazione di CastelpotArte, evento artistico-gastronomico previsto dal 24 Aprile al 1° Maggio 2016. Alla conferenza stampa interverranno: Roberto Bellucci (curatore artistico dell’evento), Angelo Schipani (presidente Associazione culturale Mecenati in Castelpoto), Marina Simeone (presidente Associazione Generoso Simeone), Antonella De Gennaro (presidente Associazione Salsiccia Rossa), Crescenzo Muccio (esperto di storia locale), Pietro Golia (giornalista, editore di Controcorrente). CastelpotArte è pensato e realizzato dall’Associazione Culturale Generoso Simeone e l’Associazione Mecenati in Castelpoto, in collaborazione con l’Associazione della Salsiccia Rossa di Castelpoto, e la partecipazione del Liceo Artistico Statale di Benevento e l’Istituto Superiore Virgilio.

Giunge alla Decima Edizione la kermesse "Incontriamo gli Autori" alla "Don Bosco F.d'Assisi" di Torre del Greco

Dal 20 al 29 gennaio 2016, presso l'Istituto Comprensivo Statale "Don Bosco Francesco d'Assisi" di Torre del Greco (NA), si svolgerà la rassegna di eventi “Incontriamo gli Autori”, dedicata all'incontro tra scrittori e studenti. Ideata dalla Dirigente Scolastica Prof.ssa Grazia Paolella, la rassegna è giunta quest'anno alla sua decima edizione e si aprirà il prossimo 20 gennaio, alle ore 11:00, con il dibattito sul libro “‘E Vangele” di Luigi Vittorioso, mentre il giorno seguente, sempre allo stesso orario, la giornata è dedicata alla storia di Torre del Greco con il dibattito sul libro di Giuseppe Maddaloni “Presi dai Turchi”. Venerdì 22, allo stesso orario, dibattito sul testo “Il contastorie” di Rosanna Lamberti, mentre Lunedì 25 l'appuntamento è con la poetessa Maria Serretiello ed il libro “Il sole negli occhi” di Giovanni Ruotolo. Martedì 26 e mercoledì 27, sono dedicati rispettivamente al dibattito su ‘O cunto ‘e Pinocchio” di Luigi Vittorioso e “Andrea Maldacena, corsaro di Torre del Greco” di Enrico Parola. Giovedì 28, incontro con lo scrittore Raffaele Urraro autore di “Questa maledetta vita” dedicato alla vita di Giacomo Leopardi, mentre Venerdì 29, il giornalista Ermanno Corsi parlerà ai ragazzi del suo ultimo libro intitolato “Il Sindaco in fuga o della buona politica”. Nel corso della rassegna saranno esposte le opere degli artisti Arturo Vastarelli e Grazia Palomba, e sarà accompagnata da esecuzioni coreutico-musicali a cura degli studenti della “Don Bosco Francesco d'Assisi”.

A Torre del Greco, dal 15 al 17 gennaio, tre giorni dedicati a Leopardi

Dal 15 al 17 gennaio 2016, presso la storica Villa delle Ginestre di Torre del Greco, si svolgerà una tre giorni culturale dedicata al grande poeta Giacomo Leopardi, con letture e proiezioni della pellicola Il Giovane Favoloso diretta da Mario Martone. Nel corso dell'evento – legato alla kermesse “Il Riscatto Baronale – La Festa” – è prevista anche la consegna del “Premio Giacomo Leopardi” a personalità del mondo della cultura la cui attività intellettuale o artistica è legata a Leopardi.
Proprio presso Villa delle Ginestre, il geniale poeta recanatese trascorse gli ultimi anni della sua difficile esistenza, dove qui compose due delle sue liriche più significative: “Il Tramonto della Luna” e “La Ginestra”. Durante il corso delle tre giornate, ogni mattina dalle ore 10:00 è prevista una visita guidata alla Villa delle Ginestre seguita dalla proiezione del film di Martone (con replica Venerdì e Sabato alle ore 16:00). Nell'ultima giornata, alle ore 18:00, è prevista inoltre la premiazione di Peppe Barra (Attore Teatrale), Ermanno Corsi (Giornalita - ex Presidente dell'Ordine dei Giornalisti della Campania), Paolo Pinamonti (Direttore Artistico del Teatro San Carlo), e degli studenti vincitori del V° Concorso Giacomo Leopardi. Per maggiori informazioni sull'evento, potete visitate il sito ufficiale www.ilriscattobaronale.it o contattare la Proloco di Torre del Greco al numero telefonico 0818814676.